Il regista Fausto Brizzi sotto accusa per molestie

Il regista italiano Fausto Brizzi sotto accusa per molestie sessuali, sarebbe lui Winstin made in Italy, secondo le voci internautiche, nutrite con i vari servizi andati in onda, dove vari attrici italiane raccontavano di essere state molestate e ricattate  da un noto regista italiano.

Fausto Brizzi, autore di Notte prima degli esamiMaschi contro femmine, Ex’, tramite il suo avvocato  Antonio Marino dichiara di essere all’oscuro di tutte queste accuse e il suo avvocato invita le persone a darsi una calmata, a causa di questo scandalo mediatico il rapporto con la moglie si stia deteriorando.

In una lettera inviata da parte del suo avvocato ai mass media Brizzi si definisce sconcertato, aggiungendo anche di non aver mai avuto rapporti non consenzienti nella sua vita. Sempre tramite il suo legale  il regista ha fatto sapere che non esiterà a portare  in tribunale chi continuerà ad affermare  e a formulare accuse senza prove in merito.

Sempre in via cauzionale il regista ha sospeso ogni sua attività lavorative e imprenditoriali, chiedendo il rispetto della privacy e soprattutto il massimo riserbo per la sua moglie Claudia Zanella, secondo le voci dalla quale sarebbe già in crisi, si parlava addirittura di una rottura di copia. Staremo a vedere.

Ricerca personalizzata