Il ritorno di Eminem feat. Rihanna nel singolo ‘The Monster’

Dal passato al presente; e ritorno. Queste le parole chiave che stanno rimbalzando nei giorni di attesa della nuova fatica musicale di Eminem. Perchè la novità che allieterà i fan in ogni parte del pianeta a partire dal 5 Novembre, si chiama “The Marshall Mathers LP 2”.

In effetti il titolo suona familiare. Un passo indietro, precisamente nel 2000 quando The Marshall Mathers venne pubblicato e fu un autentico trionfo. Oltre 10 milioni di copie vendute solo negli Usa. A distanza di anni, critica, riviste musicali e fan sono ancora tutti concordi nel considerarlo il miglior album del rapper di Detroit, a cui si affianca naturalmente il successivo The Eminem Show del 2002. Si può dire che insieme rappresentino i capisaldi simbolici della discografia di Eminem.

La sfida in effetti appare ardua. Per il cantante, una gara lanciata a sè stesso nel momento in cui ha deciso di chiamare la nuova raccolta con il nome della precedente. Obiettivo: provare a superarsi.
Lo stesso rapper, in alcune interviste, afferma che non avrebbe rischiato se non fosse stato sicuro del valore dei nuovi pezzi. Aggiungiamo inoltre che la produzione artistica è stata di nuovo affidata alla collaudata coppia Rick Rubin e Dr Dre. La prima di queste carte, per ora vincenti, si intitola The Monster, singolo che anticipa l’album e che vede nuovamente la collaborazione con la trasgressiva popstar Rihanna.

L’affiatamento del duo mostrato in occasione di ‘Love the way you lie nel 2010 trova ora nuova conferma in un pezzo che da tre giorni sta invadendo le radio italiane e internazionali. Primo tassello di altre importanti collaborazioni di spicco con Skylaer Grey, Kendrick Lamar e Nate Ruess. La marcia di avvicinamento a The Marshall Mathers LP 2 risulta perciò d’impatto fin dalle battute iniziali. In attesa di scoprire se questo ritorno al passato sarà effettivamente riuscito.

Ricerca personalizzata