Il Simbolo Perduto? Lo riscrive Dan Brown!

    Come ogni best seller che si rispetti anche “Il Simbolo Perduto” diventerà un film che ci permetterà di  seguire le avventure dello studioso Robert Langdon anche sul grande schermo. Dopo “Il Codice Da Vinci” e “Angeli e Demoni“, anche l’ ultimo romanzo del noto scrittore statunitense subirà una trasposizione cinematografica.

    La differenza sostanziale con i precedenti è che ad occuparsi della sceneggiatura del film sarà lo stesso Dan Brown. E’ una notizia un po’ spiazzante visto qualche tempo fa, quando fu annunciata la realizzazione del film, lo sceneggiatore Steven Knight (“La Promessa dell’ Assassino”) fu assegnato al progetto ed effettivamente Knight ha scritto una prima stesua del copione. Adesso Brown inizierà a lavorare su di una sua versione, anche se è ancora incerta la fine della prima stesura: verrà utilizzata dallo scrittore come linea guida o sarà definitivamente cestinata per lasciare all’ estro creativo dell’ autore la capacità di esprimersi appieno anche nell’ universo cinematografico?

    Il film, come i precedenti, sarà prodotto dalla Columbia Pictures in collaborazione con la Image Entertainment di Brian Grazer e Ron Howard. Quest’ ultimo però, non tornerà a dirigere come ha fatto nei precedenti capitoli, anche a causa dei suoi numerosi impegni tra cui la trasposizione de “La Torre Nera” di Stephen King. Sembra invece certo il ricordo di Tom Hanks, che interpreterà per la terza volta l’ esperto internazionale di simbologia religiosa Robert Langdon, questa volta alle prese con una nuova cospirazione legata all’ ordine iniziatico della Massoneria.

    Secondo le previsioni il film dovrebbe arrivare nelle sale nel tardo 2012.

    Ricerca personalizzata