Incassi del weekend: La bella e la bestia in vetta

Sorpresa al box office italiano: il film re degli incassi del weekend è stato La bella e la bestia, rifacimento in live action della bellissima fiaba, già portata al cinema dalla Disney nel film d’animazione che oramai è diventato un cult, con protagonisti Vincent Cassell e Lea Seydoux. Il film ha incassato poco più di 1,8 milioni di euro, un ottimo risultato per la Notorious Pictures, che si va a sommare al successo di Belle e Sebastien.

Incassi del weekend: La bella e la bestia in vetta

Medaglia d’argento per Una donna per amica, nuovo film di Giovanni Veronesi, con Fabio De Luigi e Laetitia Casta. Il film ha incassato nel suo primo weekend poco meno di 1,5 milioni di euro, un risultato sicuramente inferiore alle aspettative e anche deludente se confrontato con Italians o i vari Manuale d’amore, campioni di incassi, ma sicuramente un dato positivo rispetto al recentissimo L’ultima ruota del carro, che non ha raggiunto neanche i 2 milioni totali.

Medaglia di bronzo per Carlo Verdone e il suo Sotto una buona stella, che perde la prima posizione, ma mette in tasca altri 1,3 milioni di euro circa, per un totale di 9 milioni e che presto supererà la soglia dei 10, non raggiunta dal precedente film del regista romano, Posti in piedi in paradiso.

Incassi del weekend: La bella e la bestia in vetta

Per quanto riguarda le uscite della scorsa settimana, come previsto, è 12 anni schiavo, fresco vincitore del premio Oscar come miglior film, a reggere meglio: perde pochissimo rispetto allo scorso weekend, incassando circa 950 mila euro, per un totale che sfiora i 2,5 milioni di euro, ma che, visto il trionfo di questa notte, aumenterà notevolmente nelle prossime settimane.

Anche il kolossal Pompei, con altri 825 mila euro nel weekend, si avvicina ai 2,5 milioni di euro, confermando un gradimento superiore nel nostro paese rispetto agli Stati Uniti, dove è stato un disastro, mentre il successo d’oltreoceano di The lego movie (totale di 2,5 milioni di euro) qui è stato molto limitato.

Incassi del weekend: La bella e la bestia in vetta

Da segnalare, infine, l’ottava posizione della new entry Snowpiercer, che ha incassato nel weekend 460 mila euro circa.

Prossima settimana ricchissimo: oltre agli italiani La mossa del pinguino, diretto da Claudio Amendola, e Allacciate le cinture, ultima fatica di Ferzan Ozpetek, arriva il sequel di 300, campione di incassi nel 2007.

Ricerca personalizzata