Incassi del weekend: trionfa Un Boss In Salotto, bene le altre uscite

Se il buongiorno si vede dal mattino, diciamo che questo 2014 inizia con il piede giusto. Incassi in forte crescita rispetto al 2013, che vide trionfare nello stesso weekend Mai Stati Uniti di Vanzina e La Migliore Offerta di Tornatore. Ciò che non cambia rispetto all’anno precedente è il trionfo del cinema italiano.

A dominare i primi cinque giorni del 2014 è Un Boss In Salotto, commedia di Luca Miniero, regista di due autentici successi come Benvenuti Al Sud e Benvenuti Al Nord, con Rocco Papaleo, Paola Cortellesi e Luca Argentero. La commedia ha incassato in cinque giorni 5,5 mln di €: un ottimo risultato, che sicuramente proietta il film verso il traguardo certo dei 10 mln.

La commedia sicuramente batterà i risultati ottenuti dai cinepanettoni, oramai in chiusura di top ten, o addirittura fuori. Incassi simili a quelli ottenuti l’anno scorso, ma in netto calo rispetto agli sfarzi del passato. Colpi di Fortuna è quello che più ha retto, con poco più di un milione incassato, e anche quello che più ha guadagnato in totale (10,5 mln, superiori sia agli 8,6 di Pieraccioni e ai 7,5 di Brizzi).

Incassi del weekend: trionfa Un Boss In Salotto, bene le altre uscite

Gli altri due gradini del podio sono dominati dall’animazione. Al secondo posto ritroviamo il dominatore delle feste, Frozen, che con i 4 mln raccolti in questi 5 giorni, tocca quota 15,7 mln, certo ormai di divenire il secondo incasso della stagione e di superare Cattivissimo Me 2. Il terzo, invece, è occupato da una grande sorpresa: Capitan Harlock, distribuito in 3D, ha stupito, incassando nei 5 giorni 2,7 mln di €. Un risultato impressionante.

Incassi del weekend: trionfa Un Boss In Salotto, bene le altre uscite

Altro trionfatore di inizio 2014 è il cinema d’autore. Esordiscono in quarta e quinta posizione, rispettivamente con 1,7 e 1,4 mln di €, American Hustle, ultima fatica di David O’ Russell, sicuro protagonista degli Oscar 2014, e The Butler, già rivelazione al box office americano, che ha fatto registrare la seconda migliore media per sala. I due film sicuramente possono puntare ad ottimi risultati, grazie anche ad un sicuro passaparola positivo. A confermare l’ottima tenuta del cinema impegnato è Philomena, che incassa altri 1,2 mln, meglio di molti film di Natale, portando il totale a più di 4 mln.

Incassi del weekend: trionfa Un Boss In Salotto, bene le altre uscite

Se Ben Stiller e il suo Walter Mitty possono ritenersi abbastanza soddisfatti del loro bottino (più di 5 mln), due film sono, invece, costretti a leccarsi le ferite. Il secondo capitolo de Lo Hobbit ha incassato 12,2 mln in totale, facendo registrare una perdita di oltre 3 mln rispetto al primo capitolo, mentre ad uscire con le ossa distrutte da questo Natale è Piovono Polpette 2, divorato da Frozen, che non ha ancora raggiunto i 3 mln.

Incassi del weekend: trionfa Un Boss In Salotto, bene le altre uscite

Prossima settimana destinato ad un nuovo dominio tutto tricolore. Arrivano in sala Virzì e il suo Capitale Umano e Vanzina e il suo nostalgico Sapore di Te. Chi riuscirà a spodestare Papaleo dal trono?

Ricerca personalizzata