Inter: c’è anche Banega

    Mentre in Italia, scoppia il secondo caso “Calciopoli”, in versione nerazzurra, a Milano, proprio gli interisti cercano di distrarsi dandosi da fare con il calciomercato. Tante le novità: molte arrivano dall’Argentina.

    Nella notte, infatti, ai nerazzurri è stato dato il via libera dal Velez per accordarsi con il centrocampista argentino Ricky Alvarez: l’affare è stato chiuso per una cifra che si aggira intorno ai 13 milioni e 700 mila euro.

    Per il neoacquisto interista è già pronto un contratto di cinque anni, l’annuncio sarà dato a breve dalla società di Via Durini.

    Non solo Alvarez, però. Infatti dalle parti di Appiano si pensa anche ad un altro rinforzo per il centrocampo sempre proveniente dal paese dell’Albiceleste: si tratta infatti del numero 21 del Valencia Ever Banega, il centrocampista classe ’88 è un pallino di Moratti. Il Valencia ha da tempo fissato il prezzo del suo giocatore: 9 milioni di euro, trattabili.

    Portare Banega all’Inter, non è un’impresa facile: infatti gli spagnoli vorrebbero trattenere ancora per qualche anno l’ex-Boca Juniors, ma il fatto che il procuratore del ragazzo sia Marcelo Simonian, lo stesso di Ricky Alvarez, rappresenterebbe un punto a favore per i nerazzurri in questa trattativa piuttosto complessa.

    Rimane comunque calda la pista, sempre e rigorosamente argentina, che porta a Palacio. Tuttavia, al momento, è tutto bloccato in quanto Pandev non ha accettato, e non sembra voler accettare, il trasferimento in Liguria alla corte di Malesani.

    Mercato anche in uscita: arrivano importanti richieste, soprattutto dalla premier, per alcuni artefici del Triplete dello scorso anno. Sneijder è sempre più richiesto dal Manchester United, che ha alzato la posta a 35 milioni di euro; mentre Thiago Motta sarebbe inseguito dall’Arsenal.

    Ricerca personalizzata