Irpef 2012: 5 per mille, elenchi online pronti

    Sono già disponibili e visionabili online, dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, gli elenchi definitivi riguardanti i beneficiari del cinque per mille 2012 inerente l’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef). A darne notizia venerdì scorso è stata l’Amministrazione finanziaria dello Stato nel precisare come trattasi degli elenchi online delle associazioni sportive dilettantistiche e degli enti del volontariato ammessi al cinque per mille relativo alle dichiarazioni dei redditi  dei contribuenti del 2012 a valere su quanto percepito nel 2011. Rispetto agli elenchi provvisori, quelli definitivi contengono la correzione di eventuali errori di natura anagrafica che, entro i termini previsti, sono stati segnalati dai soggetti interessati alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate competente per territorio.

    L’Amministrazione finanziaria dello Stato ha comunque ricordato con un comunicato ufficiale come ora manchi l’ultimo passo, rappresentato dall’invio della dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà entro e non oltre la data del 2 luglio del 2012. Trattasi di un documento che deve inviare il legale rappresentante dell’ente presente negli elenchi definitivi, e che attesta quelli che sono i requisiti per l’ammissione al cinque per mille 2012.

    Unitamente alla dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, debitamente compilata e sottoscritta, deve essere allegata anche una copia di un documento di riconoscimento valido del legale rappresentante. Ricordiamo che il contribuente ha la possibilità, sia nel 730 2012, sia in Unico 2012, di indicare l’ente cui destinare il proprio 5 per mille dell’Irpef. Non trattasi di tasse aggiuntive ma di una piccola quota delle imposte dovute all’Erario che può essere destinata al cosiddetto Terzo Settore che poi utilizzerà i fondi per scopi sociali.

    Ricerca personalizzata