Israele, la citta santa, Gerusalemme nuovamente sotto attacco terroristico

E’ successo poco tempo fa, due poliziotti israeliani sono stati sparati, ( in seguito alle ferite riportate sono morti in ospedale in una sparatoria nella vecchia città), proprio a pochi passi da uno dei siti d’interesse storico e turistico più importanti del paese.

Il portavoce della polizia israeliana Micky Rosenfeld dichiara che tre uomini armati identificati come terroristi sono stati segnalati nella zona, di cui uno di essi aveva già provato ad accoltellare un poliziotto.

I tre uomini armati sono stati individuati, ed hanno perso la vita in seguito alla sparatoria tra le forze del ordine e loro. Su di loro sono stati trovati coltelli, pistole e alcune bombe carta, dichiara la polizia.  L’aria e stata chiusa e tutti i turisti evacuati in sicurezza. Secondo il portavoce  i tre terroristi appartengono al gruppo Arabo- Israeliano Umm al-Fahm del nord Israele.

Il venerdì che è giorno di grande preghiera nel paese santo  sia per la comunità  musulmana che per gli ebrei, cui festività, il Shabat fa di loro facili vittime.

Nonostante la presenza massiccia delle forze del ordine israelite questo genere di attacchi sono abbastanza spessi, in un paese dove di notte per le strade si respira un clima cordiale e amichevole.

 

Ricerca personalizzata