Iva Zanicchi disperata, il video appello: “Sono stata derubata”

Iva Zanicchi

Iva Zanicchi, che ultimamente abbiamo rivisto in tv nella trasmissione di Piero Chiambretti, “La Repubblica delle Donne”, e anche a “Tu Si Que Vales” in qualità di giudice della giuria popolare, è finita al centro di un fatto di cronaca piuttosto triste.

La cantante, servendosi dei suoi canali social, ha diffuso un video tramite il quale annuncia all’Italia intera di essere stata derubata. A poche ore dall’inizio del Festival di Sanremo, la cantante è rimasta vittima di un furto che non solo l’ha colpita nella sua intimità e nel suo patrimonio, ma che l’ha anche toccata molto dal punto di vista emozionale.

Già, perché pare proprio che i ladri si siano presi la Palma d’Oro che la Zanicchi vinse 50 anni prima proprio al Festival della musica italiana. Si tratta del premio che le venne assegnato con “Zingara“, tutt’oggi considerato il suo brano più celebre.

Nel video, Iva ha detto: “Mi è capitata una cosa molto sgradevole, cari amici. Parlo di una cosa che mi fa star male. Mi hanno rubato il premio che vinsi a Sanremo con Zingara. Pensate che tra pochi giorni inizia il Festival di Sanremo e io 50 anni fa vincevo un’edizione. Mi hanno rubato la Palma d’Oro. Il valore in sé è nullo, ma per me ha un valore sentimentale davvero grande. Fate girare questo filmato, vi scongiuro. Vorrei ritornare in possesso di quel premio, perché per me sentimentalmente ha un valore enorme”.

La rete ha accolto subito la richiesta lanciata da Iva: decine di condivisioni del filmato sono state registrate già negli istanti successivi alla sua pubblicazione, così come crescono di ora in ora i like e i commenti di solidarietà.

Ricerca personalizzata