James Bond potrebbe avere il volto di Idris Elba

James Bond, l’agente segreto dello spionaggio inglese, nato dalla penna dello scrittore britannico Ian Fleming e divenuto celebre in tutto il mondo grazie ad una serie di film degli anni sessanta targati EON Production, avrà un volto nuovo e per la prima volta, con ogni probabilità, quello di un attore afroamericano: Idris Elba.

In effetti ad interpretare l’agente Bond sul grande schermo sono stati finora diversi attori: certamente il volto che ha registrato da sempre una maggiore presa sull’immaginario collettivo è quello dell’attore scozzese Sean Connery, che interpretò il personaggio di Fleming nei primi cinque film. Dopo di lui, a passarsi il testimone furono George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton, Pierce Brosnan che con i suoi quattro film di enorme successo riuscì in qualche modo a calcare le orme di Connery, e infine Daniel Craig, l’attuale James Bond.

Ora, mentre il prossimo capitolo, “Bond 23“, la cui uscita, per la regia di Sam Mendes, è prevista ad ottobre 2012, è ancora in fase di pre-produzione, già giungono voci secondo cui il candidato favorito sarebbe apunto Idris Elba.

A suggerire l’idea sembra essere stato lo stesso Craig, secondo cui dopo l’elezione di Obama poteva essere finalmente giunto il momento per avere anche un Bond di colore. A questo riguardo Elba ha però dichiarato: “Sean Connery è stato il James Bond scozzese e Daniel Craig il James Bond dagli occhi azzurri, dunque se dovessi interpretarlo io non vorrei essere il James Bond nero”. Poi ha così continuato: “Mi sto preparando: faccio la corte alle signore, bevo. E poi non dimenticate che sono inglese”.

Non resta che aspettare per saperne di più..

Ricerca personalizzata