Jennifer Lopez diventa una Barbie

un'icona senza tempo con due incredibili bambole

La bambola di plastica più famosa del mondo a marzo del 2014 festeggerà ben cinquantacinque anni, ma riesce tutt’ ora a scatenare migliaia di fans con le sue favolose collezioni.
L’ultima creazione di casa Barbie è stata trasformare l’icona indiscussa del pop Jennifer Lopez nel celebre giocattolo per bambine. In più versioni.

Jennifer Lopez, con grinta e determinazione è riuscita a raggiungere rapidamente le vette del successo, iniziò infatti nel 2012 il suo primo tour mondiale, ed è diventata fonte di ispirazione per molte persone. E per questi motivi Barbie collector le ha costruito due barbie su misura; questa collezione pop di Barbie è ispirata alla bellezza della cantante statunitense, ed imprigiona due dei suoi look più famosi indossati sotto i riflettori. Il primo raffigura la cantante in modalità red-carpet ed il secondo la versione concerto.
Entrambi gli outfit esaltano le qualità del corpo della Lopez, anche se c’è da dire che casa Barbie è stata troppo indulgente: Barbie JLO si ritrova qualche rotondità di meno rispetto alla cantante “from the block”.

“Credo che Barbie rappresenti le infinite possibilità, il sogno che ancora vive. Non si è mai troppo distanti dall’ immaginario dalla piccola icona o almeno non si dovrebbe” ha dichiarato la Lopez all’uscita delle due Barbie JLO. Queste due Barbie entreranno nelle case dei collezionisti e non, di tutto il mondo.
E così, dopo essere stata nominata una delle donne più potenti al mondo, dopo aver ricevuto una stella sulla Walk Of Fame di Hollywood e dopo i numerosi record, ora Jennifer Lopez può dire di aver ispirato anche la bambola più famosa al mondo.
La bambola di plastica compirà cinquantacinque anni senza dimostrarli; non passerà mai di moda, è un’icona e sempre lo sarà per la sua capacità di trasformarsi e adeguarsi alle mode di ogni momento, compresa quella di incarnare le dive di ogni epoca. Quindi: a quando la Barbie Miley Cyrus?

Ricerca personalizzata