Josè Mourinho su Messi: “Ha segnato 50 gol inutili”

    Non cerca certo di risultare simpatico all’ambiente catalano, Josè Mourinho, che in una recente intervista ha attaccato l’attuale Pallone d’oro, Lionel Messi, definendo i suoi gol “inutili”. L’allenatore ex Inter, infatti, darebbe il Pallone d’Oro non alla Scarpa d’Oro di quest’anno nonché probabile capocannoniere della Champion’s e giocatore che ha siglato il record di gol in una sola stagione superando il record che durava da oltre 40 anni di Muller, ma a Cristiano Ronaldo.

    Negli ultimi anni l’assegnazione del Pallone d’Oro, però, non ha seguito la regola del calciatore che ha vinto di più, ma a quello che si è rivelato più forte. Nel caso si seguisse la strada percorsa negli anni passati, però, si dovrebbe scegliere un giocatore che si rivelerà determinante nella finale di Champion’s League (che sicuramente vale più della semplice Liga spagnola) o dell’Europeo che si giocherà a giugno, dove saranno impegnati tanti dei giocatori che si scontreranno nella finale di Berlino.

    La provocazione dello Special One, insomma, sembra fuori luogo, visto che il Real Madrid non ha vinto competizioni europee. Cristiano Ronaldo per sbaragliare la concorrenza dovrebbe mettersi in mostra durante Euro 2012, con il suo Portogallo, dove troverà in squadra tanti compagni del Real Madrid. L’impresa sarà ardua visto un girone non proprio abbordabile, con Olanda Germania e Portogallo, ma l’ex Scarpa d’Oro per vincere deve superare anche sfide ardue e dalla sua avrà un Portogallo che poche volte nella storia è stato così farcito di grandi giocatori.

    Non ci resta che aspettare poco più di un mese per capire un po’ meglio chi potrebbe vincere l’agognato premio.

    Ricerca personalizzata