Juve, colpo Osvaldo: ecco le cifre

Pablo Daniel Osvaldo torna in Italia, e vestirà la maglia della Juventus. Nelle ultime ore di mercato la società bianconera lo ha preso in prestito con diritto di riscatto (fissato a 18 milioni) dal Southampton. L’ex attaccante di Fiorentina e Roma aveva rotto i rapporti con il club inglese ed era stato messo sul mercato. Diverse le squadre interessate, tra tutti Valencia e Inter, ma l’italoargentino ha espressamente scelto la Juve.

Classe ’86, Osvaldo era stato acquistato dal Southampton la scorsa estate per 15 milioni di euro – più 2 di bonus – dalla Roma, e ha totalizzato 13 presenze segnando 3 gol. Era stato fortemente voluto dall’allenatore – Mauricio Pochettino – che lo aveva avuto all’Espanyol. Dopo un’inizio non male, Osvaldo – non uno dal carattere facile – lo scorso 23 gennaio è stato sospeso dal club per due settimane, per una rissa avvenuta in allenamento con il compagno di squadra Jose Fonte. L’episodio è solo l’ultimo di una serie non proprio positiva, che va dalla lite con Lamela fino al battibecco con l’ex allenatore della Roma Andreazzoli.

La Juventus che nelle prime ore aveva parlato di un possibile arrivo di Osvaldo solo se fosse partito un attaccante, si ritrova adesso con ben sei attaccanti in rosa: Tevez, Llorente, Giovinco, Quaglierella e Vucinic. Proprio quest’ultimo oggi pomeriggio ha ufficialmente espresso la sua volontà di restare alla Juve, o almeno di non trasferirsi all’estero, rifiutate quindi le offerte di Arsenal e Valencia che lo avevano cercato insistentemente. Rimane aperta – secondo voci di mercato – la pista Inter che nelle ultime ore è vicina ad Hernanes.

Ricerca personalizzata