Kanye West incarica la cugina di Warhol per un dipinto della fidanzata

Si sa, le star sono esuberanti. Si sa, l’amore spesso dà alla testa.

Basta poi unire queste due componenti, et voilà, troviamo l’ultima notizia bomba su Kanye West. Il cantante, pur di avere un ritratto della sua amata, Kim Kardashian, ha contattato niente di meno che la cugina di Andy Warhol.

Kayne voleva un dipinto nel classico stile Warhol, e sembra proprio abbia trovato il modo di farselo fare, incaricando la realizzazione all’artista più vicina, e non solo ideologicamente, alla figura predominante del movimento della Pop Art: Monica Warhol.

Si tratta della cugina di Andy Warhol, la quale ha accettato subito e volentieri l’incarico offertole da Kanye West. Proprio come il cugino, Monica Warhol produce opere in serie con l’ausilio dell’impianto serigrafico: una tecnica di stampa artistica di qualsiasi immagine e grafica mediante l’uso di un tessuto.

“Lei è un’icona. È famosa per nulla. Andy l’avrebbe amata”. Così ha dichiarato l’attrice al New York Post, in riferimento a Kim Kardashian, compagna di West, paragonandola a una “barbie umana” per la sua bellezza.

Monica Warhol ha rivelato, poi, di non aver mai studiato Andy, di non aver mai posseduto alcun libro sul più grande esponente della Pop Art. Questo fino all’anno scorso. La verità è che non riprende in maniera cosciente e volontaria il mimetismo e la serigrafia dal cugino: è tutto farina del suo sacco, come si suol dire, tutto frutto della sua vena artistica.

Sarà mica che, grazie a Kanye West, Monica Warhol con il suo dipinto di Kim Kardashian, diventi più famosa di Andy Warhol e del suo dipinto di Marilyn Monroe? Non ci resta che attendere la nuova opera d’arte.

Fonti: [FoxNews.com; Flickr]

Ricerca personalizzata