Kartoffelsalat & Tisana fai da te

    Un tau a tuttiiiiiiiiii….. 😀

    Questo è uno di quei piatti adatti se non proprio all’ultimo momento quantomeno se vi trovaste con più commensali del previsto!

    E’ un’insalata di patate tedesca la cui ricetta in realtà proviene dalla Polonia del Sud ed è un piatto di chiare origini umili, legato alla realtà contadina, può essere servito caldo o freddo a seconda del posto in cui vi trovate: nella Germania del Sud il piatto è generalmente servito caldo, mentre nella Germania del Nord viene servita fredda e con l’aggiunta di maionese. E’ un piatto molto saziante perciò non è necessario affiancargli troppe portate.

    Kartoffelsalat

    • Patate
    • Uova
    • Maionese q.b
    • Latte q.b.
    • Cipolla bianca
    • Sale.

    Prendete delle patate più o meno tutte della stessa grandezza, immergetele in un tegame di acqua fredda abbondante e portate ad ebollizione. Immergete anche le uova, il cui numero varia in proporzione ai commensali, in un tegamino di acqua fredda e rassodatele.

    Quando uova e patate sono cotti, lasciate freddare e sbucciate, affettate il tutto in un salatiere.

    Condite con uno o due cucchiai di maionese, secondo il vostro gusto e mescolate.

    Mentre mescolate versate anche il latte a temperatura ambiente, quanto basta, non esagerate altrimenti le vostre patate nuoteranno. Affettate un po’ di cipolla sottilissima e versate nel salatiere, mescolate, salate e servite o riponete in frigo finchè non si sarà sfreddata.

    LO SAPEVATE CHE…

    con gli scarti di frutta e verdura si ottiene una tisana depurativa?

    Prendete le cime e le foglie del finocchio che di solito buttate e mettetele in un pentolino, poi due bucce di mandarancio e la buccia di una mela. Mettete a bollire. Quando si sarà raffreddato filtrate e bevete. Sono necessarie 2 tazze al giorno!

    Liquore alle rose:

    Ingredienti per 1 litro di alcool a 90°

    – 1/2 Kg di zucchero

    – 100 gr di petali di rose rosse

    – 20 gr di fiori d’arancio

    – 1 limone

    – 50 gr di uva passa

    – cannella

    – chiodi di garofano

    Preparazione:

    Ponete in un recipiente ben chiuso l’alcool con i petali di rose, i fiori d’arancio, l’uva passa, i chiodi di garofano e la scorza di limone.

    Mettete il recipiente al sole per 1 mese, e agitatelo almeno una volta al giorno.

    Allo scadere dei 30 giorni sciogliete perfettamente lo zucchero con 1/2 litro d’acqua e la cannella, quindi filtrate bene il preparato e aggiungetelo allo sciroppo.

    Imbottigliatelo ben chiuso e consumatelo dopo che ha riposato almeno 2 mesi.

    Ricerca personalizzata