Kate Moss dà il benvenuto ai fatidici “anta”

Il tempo passa anche per le icone della moda e, tra queste, la trasgressiva e ribelle top model Kate Moss è la prima a dare il benvenuto ai temuti quarant’anni, in questo 2014.

Ed è facile salutare i fatidici “anta” quando se ne dimostrano poco più della metà: il tempo è passato per la bionda modella, ma è stato sicuramente più clemente del solito.

Tra passioni, droga, scandali ed eccessi di ogni genere, per immortalare l’inconsueta freschezza dei suoi quarant’anni, Kate Moss posa fiera a gattoni, con orecchie di raso nere e tanto di pon pon per la copertina di Playboy.

Il numero di Gennaio/Febbraio della rivista, che peraltro festeggia i suoi sessant’anni di vita, presenta, all’interno, un servizio fotografico per cui la Moss ha posato nuda.

Modella da quando aveva tredici anni, adesso la Moss nella pelle dei suoi quaranta si sente sicura, forte, consapevole, tanto che resta ancora oggi una delle modelle più pagate nel suo settore.

Simbolo di trasgressione e ribellione dell’ultimo decennio, la supermodella ha già organizzato una festa milionaria sull’isola caraibica di proprietà di Richard Brenson, dove ha invitato amici e famiglia per festeggiare a modo suo questa tappa speciale.

E nella staffetta della sua vita, pur non uscendo assolutamente di scena, la top model riscalda il testimone per la sorellina Lottie Moss, già scoperta dalla Storm Models, e per la splendida figlia, Lila Grace, che condivide DNA e bellezza con la celebre madre.

Dunque speriamo solo che questi quaranta le ricordino che i venti sono passati da vent’anni.

Ricerca personalizzata