Kid Slam discute la tesi a ritmo di rap (VIDEO)

Se la vittoria di Moreno ad Amici ha ormai sdoganato il rap nella televisione, anche il mondo accademico italiano è stato scosso da una ventata di aria fresca.

All’Academy School di Napoli è stata discussa ieri la prima tesi di laurea cantata a ritmo di rap. Il laureando è il rapper napoletano Antonio De Stefano meglio conosciuto con il nome d’arte Kid Slam.

Accompagnato a cappella da Carmine Carbeat, sotto la guida didattica del docente di cattedra dell’Università Federico II Paolo Donadio, il giovane studente ha presentato una tesi che, come si intuisce anche dal titolo «Rap Music and Analysis of its Lyrics», ripercorre la storia di questo genere musicale nato in strada alla fine degli anni ’70 con l’intento di dimostrare, attraverso una corretta traduzione dei testi, il messaggio positivo insito in esso. «E’ la prima volta nella storia del rap che viene esposta una tesi di laurea in rima e questo mi gratifica e mi rende molto soddisfatto. L’idea di una tesi cantata nasce dal fatto che il rap sia un linguaggio usato dai rapper per comunicare un messaggio».

«A mio avviso è stato Dante Alighieri il primo rapper della storia. I versi della Divina Commedia sono perfetti per questo genere musicale», spiega Kid Slam prima di darci, al minuto 1.40, una dimostrazione pratica delle sue affermazioni….

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Wuxl5WDAVXI[/youtube]

 

Ricerca personalizzata