Kozàk vuole giocare

    Libor Kozàk, centravanti ceco classe ‘89 in forza alla Lazio, vuole giocare e per farlo è disposto anche a trasferirsi in una piazza che possa dargli più visibilità e costanza.

    L’attaccante alto 1 metro e 93 centimetri è tornato questa estate alla base dopo l’esperienza in serie B con il Brescia (per lui 26 presenze coronate da 4 reti) e chiamato in causa dal tecnico Reja ha sempre risposto con ottime prestazioni. La presenza in rosa di Floccari, Zarate e Rocchi in uno schema che prevede l’utilizzo di una sola punta ne ha però minato il costante utilizzo. Il giocatore è seguito da molte formazioni di serie A, spiccano i nomi del Bologna (situazione complicata dalle traballanti vicende societarie) e del Bari (formazione falcidiata dagli infortuni); sempre più probabile un prestito del ceco a gennaio.

    Ricerca personalizzata