La Arcuri per Natale si regala Facebook. E uno spot trash

    “Per Natale ho pensato ad un bel regalo per me e per i miei fan, il 20 dicembre sarà on line il mio profilo Facebook ufficiale“. A dirlo è Manuela Arcuri, che promette che la sua pagina sarà aggiornata costantemente con nuovi post, foto e video per tenere al corrente tutti i fan delle novità sulla sua vita professionale e non. “Voglio che Facebook diventi per me un punto di incontro con i miei fan. Voglio una pagina viva, che mi permetta di scambiare con loro opinioni, ascoltare le loro storie, i loro suggerimenti”.

    Chissà se quando accenderà Facebook, qualcuno le chiederà anche “Manu, ma chi te l’ha fatto fare quello spot?“. Già, perché in questo giorni la Manuelona nazionale, più che per i suoi successi televisivi – vedi Il peccato e la vergogna – è salita alla ribalta del chiacchericcio mediatico per uno degli spot più trash del 21esimo secolo. Sembra un surreale sketch di Guzzanti (Sapevatelo!), ma lei è proprio la Arcuri e lo spot è proprio uno spot che va in onda su La7.

    L’attrice di Latina, con gli occhi persi nel vuoto, sfodera una recitazione da Oscar per presentare sul sottofondo da film horror il libro Il labirinto femminile, di Alfonso Luigi Marra. “Un’opera per liberare la coppia e la società dallo strategismo sentimentale che… ha rallentato il cammino della civiltà”. Manuela giurà con “entusiasmo” davvero autentico che il libro “è bellissimo”. Una chicca trash che è un vero regalo di Natale per gli amanti del genere, altro che Facebook.

    Quanto a Manuela, cosa vorrà trovare sotto l’albero? Oltre alla milionesima coppia de Il labirinto femminile, naturalmente. Beh, la Arcuri a Babbo Natale chiede l’amore! “E’ la cosa che manca di più nella mia vita. Ma non è facile trovare la persona giusta. Per il resto è davvero un bel periodo”.

    [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=N-9IwIBA2RY&feature=player_embedded[/youtube]

    Ricerca personalizzata