La bontà ha il sapore della pasta

Lega del filo d'oro e Campagna Amica si uniscono per solidarietà

Sono tre le celebrità che si sono mobilitate per un’operazione benefica confermando la loro sensibilità alle iniziative sociali e di solidarietà e proponendo ricette personali gustose per sublimare la bontà del gesto nella bontà della pasta.
Renzo Arbore propone i tortiglioni con i broccoletti; Marisa Laurito i fusilli alla Libero Bovio, poeta, drammaturgo e autore di testi di molte celebri canzoni in lingua napoletana; Teresa Mannino, invece, si sbizzarrisce con un piatto della sua terra: pasta alle sarde.
Tre ricette semplici da realizzare, a base di pasta e di solidarietà.

La pasta è buona e diventa ancora più buona.

“Ciò che più mi entusiasma della Pasta della Bontà – sottolinea Renzo Arbore – è vedere il mondo dell’agricoltura mobilitarsi per la solidarietà e l’assistenza alle attività della Lega del Filo d’Oro: con un’iniziativa come questa e con una semplice buona azione, la quotidianità di tante persone meno fortunate può migliorare”.

La nuova edizione della Pasta della Bontà prenderà il via sia nei mercati Campagna Amica che negli agriturismi Terra Nostra aderenti, presenti in tutta Italia.

“Regala un sorriso a un bambino sordocieco: cerca il mercato Campagna amica più vicino a te”. È questo l’appello che la Lega del Filo d’Oro lancia per quest’operazione benefica, un’iniziativa di raccolta fondi a sostegno delle attività dell’Ente.

La Lega del Filo d’Oro, fondata nel 1964, è oggi punto di riferimento per l’assistenza, la riabilitazione e il reinserimento delle persone sordocieche e plurimonitorate sensoriali.
Con la collaborazione di Campagna Amica, l’operazione “Pasta della bontà” proseguirà fino a Natale. Quale migliore occasione per unire il gusto alla bontà, intesa nel senso più ampio del termine?
“La Pasta della Bontà ci permette di arrivare nelle case e nei cuori di migliaia di italiani, per coinvolgerli in una grande mobilitazione collettiva di solidarietà e sostegno verso le attività e gli obiettivi della Lega del Filo d’Oro” – spiega Rossano Bartoli, segretario generale dell’associazione – “Un’iniziativa che, grazie al sostegno di Campagna Amica, cresce di anno in anno e con essa la possibilità di acquisire ulteriori, importanti fondi per l’assistenza e la riabilitazione di bambini, giovani e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali”.

Nel cuore della gente c’è del buono. Del buono, che può diventare pasta.

Ricerca personalizzata