La depressione post parto affligge 90mila donne

La depressione, oggi, è temuta dalle donne più del tumore al seno. Essa ha inizio a volte durante la fase prima del parto, e a volte durante la fase post parto. Ciò accade a causa di un fattore -la solitudine-, che per loro diventa un’ ossessione. Si sentono sole come se nel mondo loro non avessero alcun ruolo, sono sole con un bambino che loro giudicano la causa delle loro sciagure. L’Osservatorio Nazionale  sulla salute della donna, ha deciso di fare una campagna triennale di sensibilizzazione chiamata :”A smile for mom”. Il governo ha cercato di trovare delle soluzioni a tale problema, e così si è deciso di essere più vicini alle neo mamme che si sentono sole. Come? con un forum chiamato:”depressionepostpartum.it”, ha lo scopo di dare fiducia e conforto a tutte le mamme che ne sentono il bisogno. Però, c’è ancora molto da fare, perché tali scompensi psicologici vanno guariti frequentando degli specialisti, che aiutino colei che presenta forme di depressione, a farla ritornare ad uno stato di autonomia e di regolarità. Poi, anche parlarne con gli altri, con gli amici o parenti aiuta moltissimo, perché lascia sfogo a tutte quelle emozioni di solitudine e di angoscia verso un mondo che la crede morta. Gli specialisti fanno riferimento a questo tipo di socializzazione, perché risulta semplice, ma incisiva e efficace.

Ricerca personalizzata