La Fotografia Etica in mostra a Lodi

Dal 17 al 20 ottobre Lodi inaugurerà il Festival della Fotografia Etica nato da un’idea del Gruppo Fotografico Progetto Immagine in collaborazione con il comune di Lodi.

Questo Festival della Fotografia Etica è totalmente unico nel suo genere sia in ambito nazionale che internazionale in quanto ha come obiettivo quello di coniugare insieme le tematiche etiche, la fotografia e la comunicazione. Il senso principale della manifestazione è quello di avvicinare il pubblico a tutte quelle tematiche dell’attualità di rilevanza prettamente etica non attraverso la parola ma attraverso le immagini e quindi la fotografia.

Il programma del Festival della Fotografia Etica prevede di seguire due filoni. Il primo è quello della realizzazione di mostre che vede protagonisti dei fotoreporter impegnati a descrivere attraverso le immagini l’attività delle missioni umanitarie dell’ONG. Il secondo filone prevede, invece, la proiezione di opere eseguite dai cosiddetti “photo-collectives” cioè gruppi di fotografi professionisti coinvolti in tematiche essenzialmente etiche.

Tra gli altri saranno esposte le attività di fotografi italiani quali quelle di Paolo Marchetti intitolate Fever, The Awakening of European Fascism che trattano il concetto della rabbia espressa dal partito di estrema destra. Di grande impatto è la rappresentazione del reporter italiano Gianluca Panella dal titolo Caliber 3: Counter terrorism training family lavoro realizzato tra le famiglie israeliane intente ad imparare l’uso delle armi per potersi difendere. Accanto a questi troviamo altri reporter internazionali che mostrano le loro attività legate al mondo dell’Ong, i loro primi committenti.

Questo il programma dettagliato, giorno per giorno:

Giovedì 17 ottobre

17.00 Visita guidata della mostra ONG Nuestros Pequeños Hermanos – Fondazione Francesca Rava, Fotografie di Albertina D’Urso
18.00 Visita guidata della mostra ONG Libya – Off the Wall – Cesvi, fotografie di Giovanni Diffidenti
21.00 Serata con l’Agenzia fotografica Echo, con Aldo Soligno, Gianmarco Maraviglia, Giorgio Palmera, Ugo Lucio Borga e Ann-Christine Woehrl.

Venerdì 18 ottobre

17.00 Visita guidata della mostra Fukushima “No-Go Zone”, con l’autore Pierpaolo Mittica
18.00 Visita guidata della mostra Caliber 3: Counter terrorism training family, con l’autore Gianluca Panella
21.00 Serata con Grazia Neri, fondatrice dell’omonima agenzia, in un dialogo con Alessia Glaviano.

Sabato 19 ottobre

10.00 Visita guidata della mostra ONG Work for Hope – Coopi, fotografie di Alessandro Gandolfi
11.30 Visita guidata della mostra The violation of Eden con l’autore Brent Stirton
14.00 Visita guidata della mostra Evros porta d’oriente – Un muro contro l’immigrazione con l’autore Mauro Prandelli
15.00 Visita guidata della mostra ONG I segreti della scatola magica – Fotografia per l’acqua – Alì 2000 Onlus, fotografie di Elena Givone
16.00 Visita guidata della mostra World.Report Award 2013 – Premio Italiano di Fotogiornalismo, con i vincitori Fabio Bucciarelli e Liz Hingley
17.00 Presentazione del libro Country without parents / Land ohne Eltern (Un paese senza genitori) di Andrea Diefenbach
18.30 PhD Clara Mavellia del The Cultural Entrepreneurship Institute of Berlin, presenta la tematica “Etica e Viaggi”.

Domenica 20 ottobre

10.00 Visita guidata della mostra Trieste: storie a parte
con l’autore Carlo Gianferro
11.00 Visita guidata della mostra “FEVER” – The Awakening of European Fascism, con l’autore Paolo Marchetti
15.00 Presentazione del libro MiRelLa di Fausto Podavini
16.00 Presentazione del libro Portraits of a Land di Milo Sciaky
17.00 Visita guidata della mostra Amazonas con l’autore Mads Nissen

L’ingresso al Festival è soggetto al pagamento di un biglietto dal prezzo simbolico di 5 Euro come contributo di sostegno al gruppo organizzatore.

Ricerca personalizzata