La Grande Bellezza sul red carpet waterproof degli Oscar

Nella notte dell’86esima edizione degli Oscar trionfa lo stile waterproof, a causa della pioggia. Gli oltre 150 metri di red carpet sull’Hollywood boulevard, hanno aperto le porte alla passerella piu’ glamour dell’anno.

Il red carpet è stato protetto da tendoni e calotte, mentre gli Oscar giganti, che costeggiano il tappeto rosso sono stati imbustati per evitare che vengano danneggiati dall’acqua. Ma le star non si fanno intimidire. Anche dopo mesi di preparazione per selezionare il giusto abito dallo stilista più adeguato o l’acconciatura più glamour, sono scese a compromessi con l’umidità per mantenere intatto il look.

La Grande Bellezza sul red carpet waterproof degli Oscar

Le prove di raffinatezza ed eleganza sono state ampiamente superate da alcune attrici, ma nessuno ha osato. Nude look, scollature, lustrini, oro, come da tradizione, e soprattutto abiti senza spalline.

Lupita Nyong’o è lei la più bella del reame. Favolosa nell’abito color cielo, stile vestale stretto in vita da una cintura Prada, con scollatura da brivido, acconciatura con cerchietto di brillanti, semi rasato e rossetto color corallo. Sembra uscita da una favola: un mix tra Elsa di Frozen e Cenerentola. Uno spettacolo. L’attrice, che ha festeggiato ieri il suo 31esimo compleanno con tutto il cast del film 12 anni schiavo, pare che abbia selezionato un centinaio di abiti prima di scegliere Prada.

Lupita-Nyongo-Looks-Like-Cinderella-Oscars-2014

Sandra Bullock in blu Alexander McQueen, con un abito senza spalline con gonna ampia e scollatura a cuore. Capelli sciolti, portati lateralmente con onde morbide.

Amy Adams non osa, anche se non pecca in eleganza, in Gucci Couture blu notte, l’abito senza spalline fasciante, troppo sobrio rispetto ai suoi look super scollati in American Hustle. Amy si è lasciata ispirare dagli anni 50 e al film “La donna che visse due volte”. Tocco di glamour: i pendenti firmati Tiffany.

Jennifer Lawrence non sbaglia con l’abito rosso con volant sui fianchi senza spalline Christian Dior, con capelli tirati indietro, orecchini minimal di brillanti e collana portata lungo la schiena. Secondo la tradizione dell’Oscar non manca la caduta d’obbligo per la Lawrence, ma questa volta sul red carpet.

Anne Hathaway, che nelle passate edizioni ha regalato al red carpet alcuni degli abiti più belli della storia degli Academy Awards, ha scelto un Gucci nero dal corpetto tempestato di borchie.

Julia Roberts in nero Givenchy con riporti in pizzo trasparente sul decollete e volant sui fianchi. Elegantissima e bellissima con il semi-raccolto e con i pendant di brillanti.

Charlize Theron in abito nero a sirena con coda, scollatura particolarissima a V e inserti trasparenti, impreziosita da un collier di diamanti Harry Winston.

1688860_711269048895258_981038601_n

Cate Blanchett incanta con un nude look romantico, firmato Re Giorgio Armani, capelli portati sulle spalle con onde leggere anni 40. L’abito è un tripudio di applicazioni che sembrano fiori, enfatizzato da gioielli Chopard.

Kate Hudson ha lasciato senza fiato con un abito Versace, che ricorda il vecchio glamour di Hollywood. Uno sfavillante abito bianco che fasciava alla perfezione la sua silhouette, con scollatura profondissima stile American Hustle, con drappeggio voluttuoso. I capelli sono portati lateralmente con onde morbide.

Meryl Streep elegantissima, in bianco e nero, firmato Lanvin.

Emma Watson in un abito metallico Vera Wang.

Cambio di colore di capelli per Margot Robbie, la barbie di “The wolf of Wall Street”, perfetta nel suo abito di pizzo Yves Saint Laurent con scollatura a fiocco sulla schiena.

Lady Gaga stretta in un abito corsetto Versace pieno di paillettes, bianco e argento, con capelli biondo platino raccolto e foulard in tinta, in stile diva.

Angelina Jolie brilla come una stella nel suo abito nude di Elie Saab e capelli rigorosamente sciolti.

Naomi Watts in total look bianco nel suo abito di perline con manica Calvin Klein Collection e impreziosito da gioielli Bulgari.

Sarah Paulson, l’attrice di 12 anni schiavo, ha indossato un abito di Elie Saab della collezione Couture 2013, a cui ha abbinato delle pumps di Christian Louboutin e una clutch di Ferragamo.

Jennifer Garner bellissima nell’abito a colonna metallico con frange Oscar de la Renta, stile anni 20. Per l’acconciatura: capelli sciolti con sfumature color miele. Incantevole.

Jessica Biel super luccicante in un abito pieno di lustrini senza spalline Chanel coutoure, retto. I capelli sono portati lateralmente.

Kerry Washington in dolce attesa, in un abito color burgundy firmato Jason Wu senza spalline a sacchetto con spilla sul decollete e acconciatura semi-raccolta voluminosa e rossetto coordinato all’abito.

Olivia Wilde in nero, magnifica e davvero elegante in Valentino, con l’accessorio più bello: il pancione. L’abito è stato modificato per adattarsi alle forme dell’attrice. I capelli sono raccolti e tocco super fashion gli orecchini pendant bianchi a goccia.

Viola Davis con un abito di Escada senza spalline verde smeraldo, con scollatura asimmetrica, che stringe nei punti giusti e acconciatura tutta onde

Kristen Bell in Cavalli couture color ghiaccio con sfumatura lavanda, con clutch Salvatore Ferragamo.

Liza Minelli in blu elettrico e spalle nude, con tanto di ciuffo in coordinato.

Per quanto riguarda gli uomini, quest’anno un tripudio di sex symbol sul red carpet. In bianco con papillon rossa Jared Leto. Leonardo Di Caprio con smoking nero Giorgio Armani e Michael Fassbender super sexy in smoking con barba incolta. Giacca bianca per lo smoking di Matthew McConaughey con gilet e papillon nero in Dolce&Gabbana, come anche Christian Bale in total look nero. Bradley Cooper bellissimo in smoking, così come Chiwetel Ejiofor in Tom Ford.

Come si dice: Red carpet bagnato red carpet fortunato.

Ricerca personalizzata