La Maledizione di Madden diventerà un film

    La Electronic Arts, nota casa produttrice di videogiochi, creatrice dei maggiori successi videoludici sportivi degli ultimi anni (suoi sono i vari FIFA, NBA Live, NHL), ha deciso di sviluppare un film sulla cosidetta “Maledizione Madden“.

    Madden è il cognome di un famoso ex giocatore, allenatore e telecronista di football americano, che da il nome alla più famosa serie di videogiochi incentrata su questo sport. La maledizione legata al suo nome sembra colpire tutti i giocatori che finiscono come testimonial sulle copertine delle varie versioni del videogioco. Infatti i giocatori coinvolti si sono sempre ritrovati a fare i conti con brutti infortuni o con stagioni pessime, dopo il grande successo che li ha portati a diventare volti pubblicitari per il franchising.

    Nel 1999 il primo giocatore a comparire sulla copertina fu Garrison Hearst.  La stagione successiva il giocatore si ruppe la caviglia, saltando l’ intera stagione e tornando a giocare solo nel 2001. Nel 2004 Michael Vick era stato indiziato come un vero e proprio astro nascente di questo sport, ma dopo essere finito sulla copertina di Madden, il giocatore si ruppe una gamba, infortunio che complicò inevitabilmente la sua carriera. E così via negli anni a seguire, tra atleti che si infortuniano, ritirano, o che inepiegabilmente diventano delle nullità.

    Così da questo curioso fenomeno sarà tratta una commedia su di un giocatore di football che, dopo essere finito sulla copertina del noto videogioco, dovrà ritirarsi dal football per non incappare nella spaventosa maledizione.

    Un classico della commedia americana che potrebbe avere benissimo tra i suoi protagonisti dei ragazzoni dal cuore tenero come Dwayne “The Rock” Johnson o Vin Diesel.

    Ricerca personalizzata