La primavera 2014 per Chanel è sport-chic

Nella sua ultima collezione di haute couture, Karl Lagerfeld a Parigi ha inaugurato un modo sportivo e chic di vestirsi, sostituendo i tacchi vertiginosi con comode scarpe da ginnastica. Cambia il modo di vedere la donna, più felice, giovane e fresca, che con le scarpe basse affronta la passerella in modo più disinvolto.

Il set della sfilata è stato allestito al Grand Palais di Chanel, e per l’occasione sono state costruite due grandi cupole di vetro e due ampie scalinate, per evidenziare al meglio questa straordinaria nuova visione della moda.

Coco Chanel è stata la prima stilista a incorporare elementi sportivi con i suoi abiti in jersey e le giacche cardigan nel 1920, e Karl Lagerfeld ha voluto sottolineare proprio questo. Il designer di casa Chanel ha mantenuto lo charme e l’eleganza, che contraddistinguono la nota casa di moda.

Il bianco e i colori eterei, insieme ai merletti e ai tessuti utilizzati, sono la punta di diamante della collezione, insieme alle scarpe da ginnastica e le ginocchiere scintillanti con tanto di logo Chanel, che sicuramente faranno il tutto esaurito.

Gli abiti pastello in tweed di Chanel, le perline, gli abiti da sera piumati lunghi e sottili, ma anche le incantevoli tuniche in stile flapper il tutto rigorosamente indossato con le scarpe da ginnastica della collezione, acquistano una nuova eleganza contrastante.

L’obiettivo è quello di “dare la caccia” al cliente più giovane, le cui antenne sono sintonizzate su look sportivi e casual. Ci saranno sicuramente liste di attesa per le scarpe da ginnastica Chanel. Il prezzo? Circa £400 al paio, spiccioli in confronto ai prezzi delle collezioni haute couture.

Dopo questa sfilata, i nuovi accessori Chanel si apprestano a diventare i nuovi must di stagione, che non possono mancare negli armadi delle fashion victim più agguerrite.

Ricerca personalizzata