La PS4 sarà più semplice?

    Ormai non è notizia parlare dei problemi che gli sviluppatori ritrovano nella console Sony. Ultimo è il caso di Bayonetta che risulta essere perfetto nella Xbox 360, ma disastroso nella PS3. Il problema sta dunque nella complessità del processore Cell. A riguardo, secondo quanto ha detto il magazine giapponese PC Watch, la Sony vorrebbe basare la futura PS4 su un processore molto più semplice, simile a quello dei normali PC (vedi Xbox 360). C’è da precisare che la Sony non aprirà bocca sulla PS4 fino al 2012.
    Supposizioni, dunque.

    Ricerca personalizzata