Si è giocata ieri sera all’Olimpico la partita tra la Roma e la Lazio, uno scontro tra due acerrime rivali che, nonostante la vittoria della Roma per 3-2, non è bastato a portare la squadra di Spalletti in Coppa Italia.
Durante l’andata, infatti, la squadra della Lazio aveva avuto la meglio vincendo per 2-0, giungendo così, dopo il risultato di ieri, ad essere la prima finalista della prestigiosa competizione.

Un risultato che ha lasciato l’amaro in bocca ai tifosi giallorossi, riempiendo invece d’orgoglio il capitano dei biancocelesti Lulic e l’allenatore Simone Spalletti che ha festeggiato così il suo quarantunesimo compleanno.

I gol segnati durante la partita sono stati:
37′ da parte dalla Lazio. Rete di Milinkovic-Savic
43′ pareggio da parte della Roma. Rete di El Shaarawy
56′ nuovo gol da parte della Lazio. Rete di Immobile
66′ altro pareggio da parte della Roma. Rete di Salah
90′ Doppietta da parte di Salah nonchè 100° gol della Roma in stagione

Dopo questa nuova sconfitta, la Roma si trova a dire addio non solo all’Europa League ma anche alla tanto desiderata Coppa Italia.
Una sconfitta doppia che pone il dubbio anche sul destino di Luciano Spalletti che recentemente aveva dichiarato che senza un trofeo non sarebbe rimasto alla Roma.
Certo, seppur difficile, c’è ancora la possibilità di uno scudetto. La vera attesa, però, era indubbiamente quella legata al derby.

Al di là dei risultati, comunque, la partita di ieri ha segnato anche la tanto attesa abolizione delle barriere all’interno dello stadio Olimpico. Una cosa che non accadeva da quasi due anni e che a detta del Ministro dell’Interno Marco Minniti è uno spot straordinario, non solo per la Roma ma per tutto il calcio italiano.
Intanto questa sera al San Paolo si disputerà lo scontro tra Napoli e Juventus che all’andata aveva visto trionfare i bianconeri per 3-1

Fonti: Immagine presa da www.ansa.it