La Spezia, 80enne chiama i carabinieri perché si sente sola

anziani

Dopo il caso di Oscar, 84enne argentino che ha finto di stare male per poter essere ricoverato in ospedale e trascorrere così il suo compleanno in compagnia, un altro caso di straziante solitudine arriva dall’Italia. Nell’alta Val di Vara, nella zona de La Spezia, una vecchina ha chiamato i carabinieri per abbattere il suo senso di sconforto.

La signora, 80 anni, ha chiamato il 112 dicendo all’operatore di turno di sentirsi sola e abbandonata, e di soffrire di diversi problemi di salute. La risposta da parte delle forze dell’ordine non è tardata ad arrivare, e dalla caserma di Sesta Godano è partita una pattuglia di carabinieri diretta alla casa della signora.

I militari sono entrati nell’abitazione, hanno fatto le dovute verifiche del caso, e scoperto che in realtà la donna non era stata abbandonata nel vero senso del termine: i suoi figli abitano lontano da lei e non possono andare a visitarla spesso, anche se comunque l’anziana signora gode del supporto e della vicinanza dei suoi dirimpettai, nonché dell’assistenza di una badante che sta con lei per alcune ore al giorno.

I carabinieri, constatata l’insussistenza dell’allarme, hanno comunque chiuso un occhio e sono rimasti per un po’ accanto alla vecchina che evidentemente aveva solo bisogno di compagnia.

Ricerca personalizzata