Le bacche di Goji

Oggi un articolo prezioso per chi è alla ricerca di un frutto che dia tanti benefici al corpo e alla mente. Mi sto riferendo alle bacche di Goji, la cui pianta cresce spontaneamente nelle valli dell’Himalaya, della Mongolia, del Tibet e nelle province cinesi dello Xinjiang e del Ningxia. I suoi frutti sono piccole bacche dolci di colore rosso-arancio. Simili a dei minuscoli pomodori, appartengono alla famiglia delle Solonaceae. Da più di 1.000 anni le Bacche di Goji sono un alimento largamente consumato dalle popolazioni dell’Himalaya e del Tibet per le sue proprietà: esse sono state definite da esperti e nutrizionisti occidentali “la fonte di cibo più sana esistente sulla Terra“. Poco diffuse in Europa, esse si stanno diffondendo soprattutto in Gran Bretagna.

Le proprietà nutrizionali dei frutti di Goji sono tantissime: 18 amminoacidi essenziali, 21 oligoelementi, vitamine A e B e proprietà antiossidanti pari a 4000 volte quelle dell’arancia e vitamina C per 500 volte. Sono ricche di potassio, di polisaccaridi. Possiedono inoltre acidi grassi essenziali e la betaina. Le bacche di Goji hanno inoltre proprietà purificanti e protettive per la pelle, svolgono un’azione tonica, afrodisiaca, antisettica, sono dei potenti antiossidanti, migliorano la vista, hanno un effetto riepitelizzante, agiscono come cicatrizzanti ed immunostimolanti. Le bacche di Goji sono un ottimo alleato durante le diete dimagranti in quanto contengono molte fibre. La ricchezza infine del suo contenuto, oltre a aiutare il sistema immunitario e a svolgere egregiamente un’azione anti-invecchiamento, protegge dalle lesioni sul Dna, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e metaboliche, protegge e depura il fegato. Riassumendo le sue molteplici proprietà possiamo affermare che le Bacche di Goji:

-possiedono effetti antiossidanti
-aumentano i livelli di energia, riduce il senso di fatica, migliora la ripresa dopo uno sforzo, aumenta il benessere psicologico
-hanno proprietà antinfiammatorie
-stimolano il sistema immunitario
-migliorano la funzionalità intestinale
-migliorano il sonno
-migliorano la memoria
-agiscono contro le allergie
-regolarizzano i livelli del zucchero nel sangue
-stimolano il metabolismo
-riducono i livelli di colesterolo ematico
-hanno effetti benefici sulla vista
-proteggono la pelle dagli effetti dannosi dei raggi UV
-hanno un’azione preventiva nella degenerazione cellulare

Come possono essere assunte? Queste piccole bacche possono essere mangiate come snack, contrastando la tendenza ad assumere cibi troppo ricchi di grassi quando si ha fame, o anche infuse in acqua bollente, ricavando in questo modo una bevanda dalle mille proprietà. In genere in commercio (nei negozi specializzati o nelle erboristerie) vengono proproste delle miscele dove, oltre alle Bacche di Goji, sono presenti pezzi di frutta essiccate o fiori. Si tratta quindi di melange che potreste preparare anche a casa. In Cina, a volte, esse vengono aggiunte all’infuso di fiori di crisantemo. Le Bacche di Goji possono essere inoltre un ottimo ingrediente per preparare deliziosi piatti salati e dolci.

Dove acquistarle? Purtroppo in Italia non sono molto diffuse, ma nei negozi specializzati e nelle migliori erboristerie è possibile reperirle.

 

 

Ricerca personalizzata