Le pagelle di Italia – Uruguay

Buffon (3 rigori parati) sarebbe da 8 pieno ma sulla punizione di Cavani ha evidenti responsabilità. El Matador da parte sua si conferma un bomber implacabile.

ITALIA

BUFFON 7,5 Salva la porta azzurra su Suarez e Forlan. Non impeccabile sulla punizione di Cavani che porta l’Uruguay sul 2-2. Nella decisiva lotteria dei rigori ne para 3 su 5.

MAGGIO 6 – Rende meglio quando fa l’esterno a tutta fascia in un centrocampo a 5, nella difesa a quattro (come oggi) spinge molto meno.

ASTORI 6,5 – Sicuro al centro della difesa. Trova, in maniera rocambolesca il gol del provvisorio 1-0 azzurro (Dal 95’ BONUCCIS.V.).

CHIELLINI 5 – Nel primo tempo rischia di regalare un rigore all’Uruguay. Nella ripresa un suo errore consente a Gargano di Innescare Cavani che sigla l’1-1.

DE SCIGLIO 5,5 – Non mostra la solita personalità sulla fascia (oggi quella sinistra). E’ l’unico rigorista azzurro a fallire il Penalty nella lotteria finale.

CANDREVA 6,5 – Nel primo tempo è il migliore in assoluto. Cala nella ripresa rimanendo comunque lucido.

DE ROSSI 5,5 – Comincia bene, poi la stanchezza gli appanna i riflessi (Dal 70’ AQUILANI 6 – Freddo nel realizzare il primo rigore dell’Italia).

MONTOLIVO 5 – Mai nel vivo del gioco. Espulso per doppia ammonizione nel secondo tempo supplementare.

DIAMANTI 7,5 – Il re dei calci piazzati. Da una sua prima punizione nasce il gol (fortunoso) di Astori. La seconda punizione (che porta l’Italia sul 2-1) è un’esecuzione da applausi (Dall’83’ GIACCHERINI 6,5 – Vivacizza la manovra azzurra).

EL SHAARAWY 5,5 – Un paio di spunti e nulla più.

GILARDINO 5 – Impalpabile.

CT PRANDELLI 6,5 – Sceglie Astori e Diamanti che lo ripagano ampiamente della fiducia loro concessa.

 

URUGUAY

MUSLERA 5 – Grosse responsabilità sul gol di Astori.

GODIN 6 – Fa valere la sua esperienza.

LUGANO 6 – Gilardino si marca praticamente da solo.

CACERES 5,5 – Non perfetto in fase difensiva. Si fa ipnotizzare da Buffon dagli undici metri.

MAXI PEREIRA 6 – Si batte bene e prova anche a spingere (Dall’81’ ALVARO PEREIRA 6 – Si limita al compitino).

AREVALO RIOS 5,5 – Il palermitano non incide in mezzo al campo (Dal 107’ PERZ S. V.).

GARGANO 6 – Alterna ottime cose ad errori che potrebbe evitare. Innesca Cavani in occasione del primo gol del Matador.

CRISTIAN RODRIGUEZ 5 Mai in partita (Dal 56’ ALVARO GONZALEZ 6 – Tanta grinta al servizio della “Celeste”).

FORLAN 6 – Sempre pericoloso. Perde il duello con Buffon dal dischetto.

CAVANI 7,5 – Segna una doppietta anche se prima il reparto difensivo azzurro e poi Buffon gli danno una mano. Freddo anche nel calciare il rigore.

SUAREZ 6 – Il bomber del Liverpool ha qualità ma potrebbe fare di più.

CT TABAREZ 6 – Sfoggia uno spregiudicato 4-3-3.

Ricerca personalizzata