Le piccole Mackenzie Foy e Joey King nel nuovo horror di James Wan intitolato “The Warren Files”

    Bambini prodigio ad Hollywood nel corso degli anni ne abbiamo visti eccome. Esempio lampante sono le sorelle Dakota Fanning ed Elle Fanning, che con il loro talento e la loro giovinezza scorrazzano indisturbate nelle grandi produzioni.

    Ad aggiungersi alla folta schiera avanzando con passo felpato, sono la piccola Mackenzie Foy (11 anni), vista recentemente nei panni di Renesmee Cullen nel blockbuster intitolato “The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 1“, e Joey King (12 anni), protagonista accanto a Selena Gomez della commedia “Ramona and Beezus” e prossimamente nell’attesissimo “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro“, dove interpreterà una giovanissima Talia Al Ghul.

    La New Line Cinema e il regista James Wan (“Saw”) hanno deciso di affidare a queste due giovani promesse dei ruoli di primo piano nel film horror di prossima produzione intitolato “The Warren Files“. Basato su una storia vera, il film racconta le vicende degli investigatori Ed e Lorraine Warren, interpretati da Patrick Wilson e Vera Farmiga. I due si troveranno a investigare in una spettrale fattoria del Rhode Island, che si dice sia infestata sin dagli anni ’70 dalla famiglia Perrons, che verrà interpretata appunto dalle due piccole star e da Ron Livingston e Lili Taylor. Il filmmaker malese continua a realizzare opere seguendo la strada già intrapresa per il suo “Insidious”, mettendo al centro della vicenda spiriti e famiglie.

    La sceneggiatura della pellicola, che raggiungerà le sale sono nel 2013, è ad opera del duo composto da Chad Hayes e Carey Hayes, gli stessi del remake de “La Maschera di cera“. Le riprese di “The Warren Files” inizieranno il prossimo 21 febbraio nel Nord Carolina.

    Ricerca personalizzata