LeBron James è strepitoso, l’anello è ancora di Miami

Sul trono dell’Nba c’è ancora Miami. Gli Heat si sono imposti per 95-88 sui San Antonio Spurs nella settima e decisiva gara della serie finale, conquistando il terzo titolo nella storia della franchigia, il secondo consecutivo dopo quello conseguito lo scorso anno.

Il protagonista assoluto di questo trionfo è LeBron James, eletto anche quest’anno Mvp della finale, che ha trascinato i compagni mettendo a segno 37 punti conditi da 12 rimbalzi e 4 assist.

San Antonio, da parte sua, nonostante il match-point sprecato in gara 6, ha lottato col coltello tra i denti ma alla fine ma si è dovuta arrendere anche perché Tony Parker (condizionato da un infortunio) non ha dato il suo solito contributo, fermandosi a soli 10 punti realizzati.

Ricerca personalizzata