Lega Pro, 1a Divisione: Mazzeo trascina il Perugia, colpo Pro Vercelli

Oggi pomeriggio sono andate in scena la sedicesima giornata del Girone A e la diciottesima giornata del Girone B della 1^ Divisione di Lega Pro.

Nel Girone A il nuovo anno comincia con un mezzo passo falso della capolista Virtus Entella, fermata sul pari a reti bianche in quel di Como. Ne approfitta immediatamente la Pro Vercelli, che torna a soli due punti dalla vetta grazie alla vittoria di misura sul Lumezzane (in rete Fabiano). Male la prima per il nuovo allenatore dell’AlbinoLeffe Elio Gustinetti: la squadra bergamasca si fa rimontare in casa 3-2 dal Savona, avversaria diretta per le primissime posizioni in classifica. Grandolfo, Virdis e Sarao confezionano il colpaccio della formazione ligure, al momento sul gradino più basso del podio in coabitazione con il Venezia, sconfitto un po’ a sorpresa in casa dalla FeralpiSalò.

Lo “Zini” torna a sorridere alla Cremonese di mister Torrente, che scaccia via alcuni fantasmi con l’1-0 sofferto (ma meritato) alla Pro Patria. Il Sudtirol espugna il Mapei Stadium di Reggio nell’Emilia e si rilancia alla ricerca dei playoff; altro buon colpo esterno quello del Vicenza: è Tulli a regalare tre punti preziosissimi sul campo del Pavia. Chiudiamo con il risultato più rocambolesco della giornata, il 4-4 stellare fra Carrarese e San Marino. Le due squadre, che hanno poche pretese in questo campionato, hanno ugualmente combattuto fino all’ultimo per strappare più punti possibili e ne è venuto fuori un pareggio ricco di spettacolo.

La primissima partita del 2014 in Lega Pro si è giocata però nel Girone B. Stiamo parlando dell’anticipo di ieri fra Lecce e Salernitana, vinto al 95′ dalla squadra di Lerda grazie ad una punizione di Mariano Bogliacino. Prendendo in esame le gare di oggi spiccano le vittorie delle prime due della classe: Perugia e Frosinone. Gli umbri hanno regolato 2-1 la Nocerina con doppietta dell’ex rossonero Fabio Mazzeo, mentre i ciociari hanno sconfitto di misura l’Ascoli in trasferta in una partita con due espulsioni (una per parte) e un rigore parato da Zappino, estremo difensore dei “canarini”.

Rallentano il Catanzaro, che pareggia l’1-1 a Viareggio, e il Benevento, società che si sta attivando molto sul mercato per centrare la B. Il pareggio di Pagani sottolinea il forte bisogno di rinforzi. A non sbagliare c’è il Pisa, bravo a rimediare allo scivolone interno con cui si è chiuso il 2013. Botta e risposta continuo fra Grosseto e Pontedera, uno scontro dal forte sapore di playoff. Ne è uscito un 2-2 molto combattuto ma che serve poco ad ambo le formazioni. Non una grande partita quella dell’Aquila sul campo del Prato: la squadra rossoblù, che sta aspettando di le ufficialità degli attaccanti Pià e Libertazzi, non va oltre lo 0-0 con i toscani. Ha osservato un turno di riposo il Gubbio.

Risultati Girone A

Como-Virtus Entella 0-0
Pro Vercelli-Lumezzane 1-0
AlbinoLeffe-Savona 2-3
Carrarese-San Marino 4-4
Cremonese-Pro Patria 1-0
Pavia-Vicenza 0-1
Reggiana-Sudtirol 1-2
Unione Venezia-FeralpiSalò 0-1

Risultati Girone B

Lecce-Salernitana 2-1 (giocata sabato)
Ascoli-Frosinone 0-1
Grosseto-Pontedera 2-2
Paganese-Benevento 1-1
Perugia-Nocerina 2-1
Pisa-Barletta 2-0
Prato-L’Aquila 0-0
Viareggio-Catanzaro 1-1
Riposa: Gubbio

Ricerca personalizzata