L’Eredità, via Frizzi: Carlo Conti lo sostituirà

l'eredità

La Rai ha scelto di sostituire Fabrizio Frizzi a L’Eredità con un altro conduttore. Indovinate chi? Non poteva essere che Carlo Conti. Il quiz show preserale ritroverà quindi a partire da lunedì 30 ottobre il suo conduttore storico.

Per quei pochi che ancora non lo sanno, Fabrizio Frizzi durante la registrazione della trasmissione è stato colpito da un lieve ischemia. Ricoverato d’urgenza al policlinico Umberto I, le condizioni di salute del conduttore sono avvolte nel mistero.

Se le ultime parole del direttore della Rai, Marco Orfeo, parlavano di un graduale miglioramento – ricordiamo che la famiglia ha chiesto la massima riservatezza al riguardo – un post pubblicato di recente dal noto blogger Davide Maggio ha scatenato tutta una serie di dubbi sul reale stato di salute del conduttore. Il post, in pratica, aveva un contenuto abbastanza ambiguo dove il correttamente scritto a lettere maiuscole ha fatto pensare al peggio.

All’indomani del malore che aveva colpito Fabrizio Frizzi e il conseguente ricovero, la Rai aveva sospeso la messa in onda del quiz show mandando in onda alcuni episodi di Don Matteo, naturalmente delle repliche.

Come cantavano i Queen in una delle canzoni più belle di sempre “The show must go on” e purtroppo nel mondo dello spettacolo è una delle regole principali. Sarà l’amico Carlo Conti a prendere il suo posto alla guida della popolarissima trasmissione di Rai Uno.

Il conduttore toscano ha voluto rivolgere nei giorni scorsi un pensiero a Frizzi: “Il nostro grande abbraccio va a lui”. Secondo Tv Blog dovrebbe rimanere alla guida de “L’Eredità” almeno fino a dicembre, in attesa che Fabrizio si riprenda.

Ricerca personalizzata