Liga 9.a giornata: Barça e Atletico all’appuntamento con la storia

A sette giorni dal Classico del Camp Nou che potrebbe iniziare a stabilire in maniera significativa le gerarchie di questa prima parte di campionato, la Liga riapre il sipario e dopo la pausa per le Nazionali, scende in campo per nona giornata. Si parte con il match delle 16:00 al Bernabeu tra Real Madrid e Malaga: i blancos costantemente sotto le luci dei riflettori della stampa iberica a causa delle ultime prestazioni non troppo convincenti, sono chiamati alla vittoria per cercare di non perdere ulteriormente terreno nei confronti delle battistrada Barcellona e Atletico Madrid, impegnate in serata rispettivamente dalle trasferte di Pamplona contro l’Osasuna (ore 20:00) e del Cornellà-El Prat in casa dell’Espanyol.

Entrambe sono attese dall’appuntamento storico con le nove vittorie consecutive in altrettante giornate di campionato: record stabilito dal grande Real nella stagione ’68/’69. La squadra del Tata Martino, dovrebbe recuperare Messi che però partirà quasi certamente dalla panchina. Il tridente d’attacco sarà formato da Neymar, Pedro e Fabregas come falso nueve, mentre al centro della difesa riprenderà il suo posto dopo 224 giorni di assenza il capitano Charles Puyol.

I Colchoneros invece, la vera sorpresa di questo inizio stagione, scenderanno in campo alle 22:00 in casa della squadra di Aguirre, reduce da tre sconfitte consecutive. La squadra di Simeone si affiderà ancora una volta al giocatore del momento Diego Costa, pichici con 10 reti.

Il programma di sabato verrà completato con il match di alta classifica del Mestalla tra Valencia e Real Sociedad (ore 18:00). La giornata di domenica si aprirà con la sfida delle 12:00 tra Granada e Getafe e proseguirà con lo scontro salvezza delle 17:00 tra Almeria e Rayo Vallecano, Betis-Elche delle 19:00. Alle 21:00 sarà il turno dell’altra squadra di Siviglia che farà visita al Valladolid, mentre lunedì sarà il turno di Celta Vigo-Levante e come consuetudine in queste prime giornate dell’Athletic Bilbao che se la vedrà col Villareal.

Ricerca personalizzata