Ligue 1 tredicesima giornata: il Psg va in fuga

La 13.a giornata della Ligue 1, quella conclusasi ieri con il posticipo fra Saint Etienne e Lione, potrebbe risultare decisiva a fine stagione. Il Paris Saint-Germain, infatti, fa registrare il primo allungo significativo in classifica, approfittando dei mezzi passi falsi di Lille e Monaco. I campioni in carica, nell’anticipo del sabato pomeriggio, battono 3-1 il Nizza grazie ad una prestazione fenomenale di Zlatan Ibrahimovic, autore di una tripletta. Il Nizza ha provato a riaprire il match sul 2-1 con il gol di Pejcinović, ma la supremazia dei parigini è stata netta e la vittora meritata.

Altro colpo a vuoto del Monaco, che pareggia in casa contro l’Evian TG. Gli ospiti si portano addirittura in vantaggio con la rete di Wass, ma la risposta del Monaco è immediata e porta al nono gol in campionato di Radamel Falcao. Ne secondo tempo Les rouge et blanc non riescono a trovare il gol vittoria, e dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il Lille sono costretti a rallentare nuovamente.

Rallenta anche il Lille, che esce dal campo del Guingamp con uno scialbo 0-0. Les dogues però possono essre molto soddisfatti del campionato fin qui disputato e l’obiettivo di un piazzamento in Champions League rimane alla portata.

Nella lotta per il terzo posto, però, rientrano anche il Nantes e il Marsiglia, rspettivamente a 23 e a 21 punti. I canarini surclassano il Bordeaux allo Stade Delmas con un netto 3-0 ( a segno ancora una volta Djordjevic ndr), l’OL vince soffrendo in casa contro il Sochaux ultimo in classifica, grazie a Gignac che, subentrato nella ripresa, si procura e trasforma il rigore decisivo per il 2-1 finale.

Seconda vittoria consecutiva per il Lione, che batte 2-1 il Saint Etienne in trasferta grazie ad un gol nei minuti di recuperp di Briand. Negli altri match 1-1 tra Valenciennes e Montpellier e fra Tolosa e Ajaccio, 0-0 tra Lorient e Reims e 1-0 tra Bastia e Rennes.

Ricerca personalizzata