Chiunque abbia un animale in casa è necessario prendersene cura amorevolmente come se fosse un membro della famiglia, anche se per la maggior parte delle persone è così. Il cane per poter godere di ottima salute, oltre ad una buona alimentazione caratterizzata da cibi sani e naturali, è fondamentale che venga sottoposto alle vaccinazioni d’obbligo in modo che sia esente da tutte quelle terribili malattie che probabilmente lo porterebbe alla morte.

Perchè è importante la vaccinazione nel cane?

I cani, soprattutto quelli in tenera età non hanno la capacità di produrre gli anticorpi necessari per far fronte alle malattie. durante la vita fetale, attraverso la circolazione placentare, ma soprattutto attraverso il colostro, la madre tende a trasmettere gli anticorpi al cucciolo prodotti dal suo sistema immunitario, ma la durata è di poche settimane, 10 o al massimo 12 settimane, per cui diventa indispensabile che l’animale venga sottoposto alle vaccinazioni.

Prima di passare alla vaccinazione, il veterinario sottoporrà il cucciolo ad una visita generale in modo tale da scongiurare eventuali patologie o disturbi. Solo dopo aver effettuato gli accertamenti eseguirà il vaccino apposito.

I vaccini vengono eseguiti sottopelle affinchè il sistema immunitario del pet possa riconoscere i patogeni (virus e batteri) per poi distruggerli, creando così una difesa futura contro un eventuale attacco futuro da parte della malattia vera e propria.

Le malattie contro cui è possibile vaccinare il cane sono le seguenti:

  • cimurro
  • epatite
  • parainfluenza
  • rabbia
  • adenovirus
  • leptospirosi
  • parvovirus

Ma la scelta del vaccino e la vaccinazione in sé deve essere effettuata esclusivamente dal proprio veterinario di fiducia.