LittleBigPlanet PSP

    I ragazzi della SCEE Cambridge si sono superati. Chi pensava di vedere LittleBigPlanet traslato dalla PS3 alla PSP in modo cosi superbo? Ebbene grazie a loro adesso è possibile. Conservare la grafica del gioco nella piccola piattaforma era difficile, ma grazie al duro lavoro degli sviluppatori si può ammirare una grafica degna di questo gioco.

    LBP in si presenta divertente, mai monotono, grazie alla possibilita da parte del giocatore di personalizzare il proprio Sackboy, una specie di pupazzo, come vogliamo. Infatti ad ogni livello sono presenti innumerevoli gadget che ci permettono di sbizzarrirci come vogliamo nell’abbellire il protagonista.

    La longevità non può essere criticata, visto il gran numero di livelli (circa 30) ed i numerosi bonus, enigmi e gadget nascosti che potremo trovare ad ogni livello.

    Il sonoro non è il massimo, ma non può che essere sufficiente per questo favoloso puzzle game.

    Ma come ogni gioco, sono presenti alcuni difetti non molto gradtiti, soprattutto ai giocatori che hanno giocato a LBP versione PS3. Uno di questi è la questione pulsanti. Purtroppo l’editor (potentissimo e spettacolare) è poco fruibile con i pulsanti PSP (basterebbe una leva analogica in più).

    Altro problema è l’assenza di una modalità multiplayer. Questa scelta, però, può essere giustificata dal fatto che gli sviluppatori hanno preferito lavorare più sul gioco in modalità single player per adattarlo al meglio al più lento hardware PSP, dovendo dunque abbandonare la via del multiplayer.

    Tutto sommato se avrete pazienza con l’editor, potrete divertirvi tantissimo con questo bel gioco, che non può assolutamente deludere gli amanti del genere.

    Ricerca personalizzata