Lorenzo si aggiudica il GP di Misano, Rossi settimo

Si chiude così anche la tredicesima tappa del Moto Mondiale, che ha visto trionfare Jorge Lorenzo, con la sua Yamaha M1.

Tutti e due i giorni di libere e qualifiche avevano fatto presagire un nuovo dominio in gara dell’Australiano Casey Stoner, ma la corsa ha immediatamente smentito questa previsione.
Partito subito molto forte dalla seconda casella della griglia, Lorenzo si è messo in testa alla corsa, incalzando con ritmi molto buoni e conducendola con autorità fino alla linea del traguardo.

Fino a metà gara alle spalle del pilota Yamaha abbiamo visto un Casey Stoner che sembrava poter insidiare la prima posizione, ma che con l’avanzare dei giri, forse patendo un po il caldo di oggi, si è lasciato andare, chiudendo così la sua corsa in terza posizione con un distacco di quasi 12 secondi dal primo. Secondo, sotto la bandiera a scacchi è giunto Dani Pedrsoa con la suo Honda, che viene ripagato così con un podio per un fine settimana all’insegna della costanza e della continuità. Dietro questi tre primi piloti troviamo, in ordine di arrivo, Marco Simoncelli, Andrea Dovizioso e Ben Spies, che, dopo essersi ricongiunti fra di loro, hanno dato fino all’ultimo giro grande spettacolo, con sorpassi e contro-sorpassi, che hanno tuttavia alla fine premito Marco Simoncelli, con un tutto sommato ottimo 4° posto nella gara di casa.

Si arriva quindi alla settima posizione che vede protagonista il nostro campione Valentino Rossi in sella alla sua Ducati Desmosedici, che al termine di una gara che lo ha visto lottare con il gruppetto di piloti sopra citati, si è detto soddisfatto della prestazione e ha inoltre aggiunto che con il senno di poi avrebbe pure, probabilmente, potuto fare meglio.

ECCO L’ORDINE DI ARRIVO GRAN PREMIO DI SAN MARINO 2011:

1 25 1 JORGE LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 160,6 44’11.877
2 20 26 DANI PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 160,2 +7.299
3 16 27 CASEY STONER AUS Repsol Honda Team Honda 159,9 +11.967
4 13 58 MARCO SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini Honda 159,6 +17.353
5 11 4 ANDREA DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team Honda 159,6 +17.390
6 10 11 BEN SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 159,5 +18.092
7 9 46 VALENTINO ROSSI ITA Ducati Team Ducati 159,2 +23.703
8 8 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP Suzuki 158,8 +30.678
9 7 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP Ducati 158,4 +37.502
10 6 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 158,4 +37.720
11 5 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini Honda 158,3 +39.548
12 4 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 158,2 +40.506
13 3 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 157,5 +53.349
14 2 14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team Ducati 156,9 +1’02.366
15 1 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP Honda 155,9 +1’20.156
RITIRATI
65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team Ducati 132,0 20 Giri
69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 151,4 26 Giri
Ricerca personalizzata