Madonna su Instagram paladina di giustizia. La difesa delle Pussy Riot

Il suo impegno filantropico non è certo cosa nuova, ma colpisce l’intensità con cui Madonna pare aver preso a cuore alcune delle vicende più tristi degli ultimi tempi: dai drammatici scontri in Venezuela e in Ucraina fino alla politica repressiva russa, sul profilo Instagram della star mondiale appaiono diverse foto attraverso cui l’artista denuncia la gravità di tali eventi sanguinosi, in nome del rispetto dei diritti umani.

Per mezzo di quella grande community virtuale che è Instagram, la celebre cantante intende invitare chi la segue a riflettere su fatti così gravi e a non lasciare spazio all’indifferenza; tra le ultime foto da lei postate una ritrae Nicolas Maduro, nuovo presidente venezuelano che sta attuando una durissima repressione per sedare le proteste contro il suo governo. «A quanto pare Maduro non sa cosa vogliano dire le parole “diritti umani”», commenta Madonna.

Un pensiero è dedicato poi alle Pussy Riot violentemente picchiate dalla milizia cosacca a Sochi, sede delle Olimpiadi 2014; la foto dello scorso 20 febbraio è molto forte, in essa si vede come una guardia prenda a frustate alcune rappresentanti del gruppo, colpevoli di aver intonato una canzone contro il presidente Putin.

Madonna si scaglia contro Maduro e difende le Pussy Riot

Il commento è aspro: «State scherzando? La polizia russa ha davvero frustato le Pussy Riot per aver suonato per strada? Siamo ancora nel Medioevo? Dio benedica le P.R., non hanno paura di niente!».

La causa del movimento femminista russo è molto cara a Madonna, tanto da celebrare l’uscita di prigione di due di loro, Maria Tolokonnikova e Nadya Alekhina, sul palco del Barclays Center di New York in occasione di un concerto organizzato da Amnesty International. Nel 2012 le due giovani erano state accusate di “teppismo e istigazione all’odio religioso” per aver protestato contro Putin nella cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca. Nella foto sottostante le vediamo insieme all’artista in occasione dell’evento.

Madonna si scaglia contro Maduro e difende le Pussy Riot
(Photo by Kevin Mazur/Getty Images for CBGB)

Ricerca personalizzata