The Magical Teapot, la casa più strana di tutta la Scozia

Sul mercato è arrivata una delle case più strane che siano mai state progettate: una proprietà indipendente a due piani a forma niente meno che di teiera.
Il suo artista e ideatore, Ian Hunter, ha progettato l’affascinante, ma molto particolare casa-teiera, nei pressi del villaggio scozzese di Lilliesleaf.
Il design insolito è nato per caso, ha detto Hunter, mentre stava usando puntoni curvi di legname proveniente da un mulino della zona.

La vendita di “The Magical Teapot” è stata affidata agli agenti immobiliari Rettie and Co., protagonisti di vendite di tenute di campagna del valore di milioni di sterline, che hanno affermato con ironia che la teiera potrebbe essere un luogo suggestivo per un “nascondiglio di Hobbit”.
Alcune indiscrezioni parlano di un prezzo orientativo di circa 10.000 £.

Il programma della casa immobiliare a giudizio della casa-teiera dice “If you fancy something a little bit different then this fantastic and undoubtedly unique multi-functional two-storey space could be just what you have been looking for and could be put to any number of uses.”

È costruita su due piani, di 21 piedi di diametro, fatta interamente con legno di recupero. Il tetto altro non è che il coperchio della teiera, che può essere comodamente aperto. Il beccuccio, invece, contiene una porta-passerella che conduce al piano inferiore, mentre le scale per accedere al piano superiore sono nel manico.

Interno molto tranquillo, ottimo per rilassarsi e riposarsi. “Tutti quelli che la vedono sorridono, ha effetto su tutti”, ha dichiarato proprio il Signor Hunter, ideatore dell’immobile.
Abbastanza inusuale e per certi aspetti fiabesca, la casa-teiera “The Magical Teapot” è decisamente l’abitazione più strana di tutta la Scozia.

Ricerca personalizzata