Marion Cotillard e Christopher Nolan di nuovo insieme per “The Dark Knight Rises”?

    Tom Hardy potrebbe non essere il solo attore di “Inception” a tornare sul set con Christopher Nolan per il prossimo “The Dark Knight Rises“, terzo capitolo della saga cinematografica sull’ uomo pipistrello. Oltre alle indiscrezioni dei giorni passati che davano Joseph Gordon-Levitt possibile new-entry nel ruolo di Robin, nelle ultime ore arrivano notizie riguardo la protagonista femminile del thriller sui sogni con Leonardo DiCaprio.

    Marion Cotillard, l’ attrice francese che interpretava Mal, la moglie di Dom Cobb nel film onirico di Nolan, potrebbe infatti far parte del nuovo episodio basato sul personaggio dei fumetti DC Comics. A causa della sua gravidanza, l’ attrice quest’anno ha già scelto di prendersi una specie di periodo di pausa, e di lavorare su un unico progetto. La pellicola in questione dovrebbe essere proprio quella di Nolan secondo quanto riportato dal quotidiano francese Le Figaro.

    La notizia ha scatenato già numerosi rumors, soprattutto riguardanti la parte che l’attrice potrebbe interpretare. Torna sotto i riflettori quindi il nome di Talia Al Ghul, figlia del villain Ra’s Al Ghul, interpretato in “Batman Begins” da Liam Neeson. Nel caso in cui queste indiscrezioni trovassero conferme, la Cotillard tornerebbe a recitare per Nolan in un ruolo ambiguo, come quello della figlia di un acerrimo nemico di Batman, che però allo stesso tempo si innamora dell’ uomo pipistrello. L’ uso di questo personaggio risulterebbe fattibile all’ interno della vicenda, non solo perchè è stata annunciata un’ ulteriore presenza femminile al fianco di Anne Hathaway/Catwoman, ma anche perchè il personaggio di Bane (Hardy) nelle storyline dei fumetti risulta particolarmente legato alla famiglia Al Ghul.

    La prossima estate, quando inizieranno le riprese del film, il pancione della Cotillard sarà già sparito, visto che avrà già dato alla luce il figlioletto di Guillame Canet. In questo modo potrebbe dedicarsi al cinecomic senza alcuna preoccupazione.

    Staremo a vedere cosa comunicheranno Christopher Nolan e la Warner Bros. nelle prossime ore.

    Ricerca personalizzata