Marquise all'arancia

    INGREDIENTI:

    Per 6 persone

    60 g di zucchero

    arancia

    200 g di cioccolato fondente

    2 bicchierini di curaçao

    5 tuorli

    60 g di savoiardi

    100 g di burro

    3 dl di panna montata poco dolce

    Per la glassa:

    100 g di cioccolato fondente

    arancia

    30 g di burro

    30 g di zucchero

    1/2 bicchierino di curaço

    PREPARAZIONE:

    Sbucciate molto sottilmente l’arancia (solo la parte gialla), tagliatela a striscioline e tenetele in acqua bollente per cinque minuti. Mettete le bucce sgocciolate in una casseruolina con due cucchiai d’acqua e 25 grammi di zucchero; tenetele al fuoco finchè si saranno candite. Fate raffreddare. Mettete il cioccolato a pezzetti sul fuoco basso, lasciatelo sciogliere mescolando con uno spatolino di legno; aggiungete il curaçao, uniteci lo zucchero rimasto; continuate a mescolare finchè il composto sarà ben amalgamato. Mettete nel composto intiepidito i tuorli a uno a uno, mescolando. Aggiungete i savoiardi sbricciolati, la buccia d’arancia candita, il burro a pezzetti e ammorbidito; lavorate con lo spatolino finchè otterete un composto liscio e omogeneo. A questo punto unite, incorporandola lentamente un cucchiaio per volta, la panna montata, poco dolce, ben ferma e soda. Versate l’impasto in uno stampo imburrato, e mettete in frigorifero per molte ore, anche fino al giorno dopo. Qulache ora prima di servire la marquise, preparate la glassa: grattuggiate la buccia dell’arancia, solo la parte gialla. Fate fondere a bagnomaria, con una cucchiaiata d’acqua, il cioccolato a pezzetti; aggiungete mezzo bicchierino di curaçao, lo zucchero, il burro; lavorate il composto finchè lo avrete reso liscio come una crema. Sformate la marquise immergendo per due o tre minuti lo stampo in acqua calda, oppure avvolgendolo con uno strofinaccio bagnato in acqua bollente. Ricoprtite la parte superiore con la glassa raffreddata. Rimettete in frigorifero il dolce fino al momento in cui verrà servito.

    Ricerca personalizzata