Marvel e Netflix siglano un accordo e mettono a segno quattro serie

Pochi giorni fa è stato siglato un accordo tra la Marvel, casa madre del mondo dei fumetti, e la Netflix, società statunitense che si occupa di streaming on demand, per produrre quattro serie televisive ispirate a quattro supereroi nati dall’universo dei fumetti Marvel che andranno in onda nel 2015. Il progetto intende seguire la scia del successo di Agents of S.H.I.E.L.D, prima serie dal vivo della Marvel Entertainment e del famoso The Avengers, film campioni d’incassi del 2012 prodotto dai Marvel Studios, ma si moltiplica per quattro.
Anche la Netflix, dal canto suo, vuole continuare a distinguersi come rete via web innovativa, dopo aver prodotto serie come House of Cards e Orange Is the New Black.

Le quattro serie saranno ambientate nel famoso quartiere newyorkese di Hell’s Kitchen, ognuna avrà tredici episodi e sarà incentrata su un personaggio diverso di quel grande serbatoio di storie e supereroi che è la Marvel. I quattro eroi designati sono tutti legati l’uno all’altro e le vicende di ogni serie si intrecceranno tra loro, sino a culminare in un grande cross over dove li vedremo tutti insieme, che avrà il titolo The Defenders, proprio come nel fumetto, pronti a salvare l’umanità.

Il primo protagonista è il più conosciuto Daredevil, il supereoe cieco nato dalla penna dello sceneggiatore Stan Lee e del disegnatore Bill Everett e ripreso da Frank Miller. Davil è Matt Murdock, avvocato di giorno supereroe di notte i cui poteri derivano da un incidente radioattivo che lo ha privato della vista, potenziando però gli altri suoi quattro sensi.
La serie di Devil ha avuto un discreto seguito anche negli altri media, tra i diversi rifacimenti cinematografici ricordiamo il film del 2003 di Mark Steven Johnson, con Ben Affleck nel ruolo del cupo supereroe.

La seconda serie è di segno “rosa” e ripercorre le avventure dell’eroina Jessica Jones, nome di battaglia Jewel, compagna di scuola di Peter Parker e di lui innamorata, almeno in un primo momento. Anche lei ha avuto un incidente radioattivo a causa del quale ha perso la sua famiglia, ma ha ricevuto una straordinaria forza e la capacità di volare. L’amore per il futuro Uomo Ragno verrà in seguito sostituito con quello di Luke Cage, con il quale si sposa e mette su famiglia.

È proprio il marito di Jessica il terzo supereroe scelto dalla Marvel, Luke Cage, il primo personaggio afroamericano della casa editrice ad avere una serie personale. Ex piccolo criminale ha un triste passato: è stato un esperimento subito in carcere a dotarlo dei suoi super-poteri: una forza sovrumana e una pelle impenetrabile.

A chiudere il quartetto troviamo Pugno d’acciaio (Iron Fist), ovvero Daniel Danny Rand, grande amico di Cage e Jones (dal suo nome deriva quello della figlioletta della coppia). L’eroe, combatte il crimine grazie alla sua esperienza nelle arti marziali e il potere straordinario del suo pugno. Nel mondo Marvel il sodalizio Rand-Cage dà vita alla società “Eroi in vendita”, un gruppo di supereroi “mercenari” che mette a disposizione i propri poteri per denaro.

Ricerca personalizzata