Masterchef Italia 3 vola in Marocco

Dopo la doppia eliminazione di Emma e Beatrice della scorsa puntata, Masterchef Italia 3 questa settimana si fa ancora più avvincente; gli aspiranti chef rimasti in gara sono solo otto: Alberto, Almo, Eleonora, Enrica, Federico, Michele C., Rachida e Salvatore. A sole quattro puntate dalla finale ogni piatto ben fatto diventa fondamentale.

Questa sera su Sky Uno gli aspiranti Masterchef se la vedranno con una Mystery Box a base di zafferano e con questo particolare ingrediente dovranno riuscire a creare un piatto che sorprenda i palati dei tre giudici, Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Solo al vincitore della prima sfida sarà concesso di usufruire di un importante vantaggio all’Invention Test che consisterà questa settimana nel ricreare un piatto che sta molto a cuore allo chef Bruno Barbieri.

Ma la sorpresa della puntata sta nella prova esterna che si svolgerà per la prima volta nella storia di Masterchef Italia all’estero; i concorrenti voleranno infatti in Marocco, terra d’origine di Rachida, e dovranno misurarsi con la cucina maghrebina.

Al loro arrivo potranno seguire una veloce lezione da parte dello chef Moha sulle particolarità culturali e gastronomiche del Maghreb ma dovranno poi cavarsela da soli al souk di Marrakech, il mercato suddiviso in corporazioni in cui è possibile lo scambio di merci, alla ricerca degli ingredienti per i loro piatti.

Grazie agli insegnamenti ricevuti, dovranno creare una menù tipico per il viceconsole italiano in Marocco e i suoi ospiti che diverranno giudici della prova delle due squadre. Come di consueto il team risultato il peggiore dovrà fare ritorno in Italia e prepararsi al Pressure Test. Qualcuno anche questa sera perderà il proprio grembiule e la possibilità di diventare il nuovo Masterchef italiano.

Ricerca personalizzata