Maturità, prima prova: i testi delle tracce

Dopo le prime indiscrezioni, incominciano ad arrivare i testi ufficiali delle tracce assegnate nella prima prova scritta degli esami di maturità.

Smentendo tutti i pronostici che volevano Ungaretti protagonista dell’analisi del testo, gli esami di maturità di quest’anno sono iniziati con un vero e proprio colpo di scena: Claudio Magris, saggista e studioso della cultura mitteleuropea e della letteratura del mito asburgico, che non è tra quelli inseriti nei programmi ministeriali.

La scelta del ministero non ha mancato di sollevare polemiche e qualche ironia, soprattutto in rete dove il tormentone di queste è: “Ma chi è Magris?”. Tra Facebook e Twitter le tracce della maturità di quest’anno non sembrano aver riscontrato molti favori: «Vedi le tracce della #maturità e te viene da piagne (anche se manca un anno)» commenta una preoccupata studentessa al penultimo anno di liceo. «Il tema sui Paesi in via di sviluppo arriva con 20 anni di ritardo… », osserva @fscarpino. Gli risponde @Sarah_col: «Se non altro, ora tutti sanno cosa vuol dire ‘Brics’».

A questo punto sarà interessante guardare alle statistiche, e a quanti hanno scelto di orientarsi sulle diverse prove proposte. Intanto siamo in grado di mostrarvi, nella gallery qui in basso, le tracce della prima prova

Ricerca personalizzata