Menez:”Non temiamo il Bayern”

    “Menez? E’ il giovane più forte del Campionato italiano. Lo preferisco a Pastore” Queste le recenti dichiarazioni di Mister Claudio Ranieri, che ha scoperto una pedina importante nello scacchiere giallorosso.

    Due gol dall’inizio della stagione, uno con il Basilea, ed uno sabato scorso contro l’Udinese, conditi da magie, assist e colpi di genio, che hanno permesso alla Roma di tornare a sognare in grande.

    Arrivato tre anni fa, come l’erede di Zizou Zidane, ha mostrato lampi di genio, ma anche tanta, troppa, discontinuità. Ora è migliorato anche in questo, il francese che sta trovando  una sicurezza in sé stesso, sempre maggiore, e con essa prestazioni sempre più esaltanti.

    Anche stasera il giocatore più atteso è lui, che deve dare continuità anche contro la squadra vice-campione d’Europa, e dimostrare di poter essere alla pari con il fortissimo connazionale Ribery.

    Ecco le dichiarazioni DI Geremia che anticipano la grande sfida di questa sera all’Olimpico:

     

    Contro l’Udinese ho tirato tre volte in porta e fatto un gol, sarei pronto a firmare perché la cosa si ripetesse contro il Bayern. I tedeschi sono forti, ma io non guardo le altre squadre perché la Roma è una grande squadra. Sappiamo tutti cosa possiamo fare in campo. Guardiamo solo a noi stessi, se giochiamo da Roma possiamo giocarcela con tutti. Io sono felice di giocare in questo ruolo da trequartista, mi sento più libero, posso andare a destra, a sinistra, puntare al centro. In ogni caso le scelte le fa il nostro allenatore e io farò quello che mi dice Ranieri“.

    Ricerca personalizzata