Mercato 2014: la Juve sogna Lamela, l’Inter vuole Osvaldo

I contatti tra Juventus e Tottenham sono sempre più intensi. I bianconeri dopo aver incassato il sì di Andrea Pirlo, che rinnoverà per altri 2 anni, stanno cercando di chiudere per l’esterno destro tanto richiesto da mister Conte: si lavora con gli inglesi per l’ex romanista Lamela, già ai margini del progetto Spurs e con tanta voglia di tornare in Italia. Marotta mette sul piatto Vucinic per uno scambio di prestiti con diritto di riscatto a giugno, i londinesi propendono però per la cessione dell’intero cartellino per una cifra intorno ai 20 milioni di euro più il montenegrino. Difficile che si chiuda a queste condizioni, le altre opzioni per la Juve sono: Menez, Nani, Biabiany e i proibitivi Cuadrado e Cerci.
In uscita si registra un rinnovato interesse dello United per Marchisio, mentre Motta pare abbia rifiutato il Livorno.

L’Inter sembra avere individuato in Osvaldo la priorità per questa sessione di mercato 2014, visti i pochi attaccanti utilizzabili attualmente da Mazzarri. Il club nerazzurro ha chiesto l’oriundo in prestito ma il Southampton é disposto solo alla cessione definitiva per una cifra vicina ai 10 milioni di euro. La trattativa potrebbe chiudersi solo dopo la cessione di Guarìn al Chelsea, ma il club londinese non farà pervenire alcuna offerta per il colombiano almeno fino alla prossima settimana. In uscita Belfodil resta vicinissimo al West Ham, anche se nelle ultime ore il Sassuolo ha ripreso i contatti col Parma per l’altra metà del cartellino. Ad un passo l’arrivo di D’Ambrosio, mentre Wallace tornerà presto al Chelsea.

Il Napoli, digerito il mancato colpo Gonalons, si é fiondato su Banega del Valencia, ma la trattativa sembra non poter spiccare subito il volo a causa della prossima cessione del club spagnolo. In alternativa Benitez ha chiesto alla dirigenza Song del Barcellona, ma piacciono anche Parolo del Parma e Jorginho del Verona. In difesa sempre vivo l’interesse per Criscito, ma lo Zenit non cede per meno di 15 milioni di euro e non prende in considerazione il prestito, più probabile si chiuda per Agger.

Il Milan dopo aver presentato Honda si concentra sul mercato in uscita. Sembra già scritto il trasferimento di Matri che piace tantissimo alla Samp che, non potendo permettersi di spendere cifre esorbitanti, potrebbe mettere sul piatto l’altra metà di Poli ed uno tra Obiang e Kristicic, nell’operazione sarebbe compreso un ritorno di Petagna in rossonero.

La Fiorentina nelle ultime ore ha presentato un’offerta al Verona per Jorginho, oche si aggira intorno ai 7 milioni di euro più il cartellino di Vecino. Per l’attacco viola spunta il nome nuovo di Cassano, richiesto in prestito dal Parma. La Roma, prossima alla separazione dal centocampista Bradley che andrà al Toronto per una cifra pari a 7 milioni, é vicinissima al capocannoniere dell’ultimo mondiale U17, lo svedese Berisha, classe ’96, considerato l’erede di Ibra.
Il Catania é scatenato: dopo Lodi, ha chiuso in mattinata per Rinaudo dello Sporting Lisbona e per Centuriòn in prestito dal Genoa, adesso il club etneo punta tutto sul fantasista argentino Piatti del Valencia, ma la trattativa é ancora in salita.
Il Cagliari ha chiuso con il Flamengo per il promettente Adryan.

Ricerca personalizzata