Mercato in ripresa a maggio

    Il mercato di Maggio 2011 ha messo in evidenza delle belle notizie: c’è stato, infatti, un aumento delle immatricolazioni del 7,1 %, nonostante le prospettive di vendita non fossero delle più rosee: infatti nel mese di aprile si è registrato una calo di immatricolazioni pari al 4,1%.

    Ma i risultati ottenuti a Maggio sono decisamente positivi: in Europa sono state immatricolate 5.885.631 nuove auto targate in Europa nel corso dei primi 5 mesi del 2011, in aumento rispetto allo stesso periodo del 2010 dello 0,8%. Un aumento reso possibile dai buoni risultati ottenuti a maggio che vedono 1.208.583 di nuove auto vendute. I mercati che stanno trainando maggiormente il mercato europeo sono: Germania (+22%) e Francia (6,1%). L’ Italia fa segnare un positivo +3,6%, mentre Inghilterra e Spagna sono in calo.

    Il mercato italiano riesce ad avere un segno positivo grazie al periodo d’oro che sta vivendo Alfa Romeo in questo inizio del 2011: a maggio sono state immatricolate 12.470 auto, il 60,7% in più rispetto allo scorso anno. Inoltre, anche Fiat e Lancia stanno facendo segnare una lenta ripresa: Lancia chiude in positivo, Fiat si ferma al -6,4% (contro il 14,5% di aprile).

    In generale il mercato di maggio ha messo in evidenza un miglioramento generale nelle vendite di auto nuove. I marchi che soffrono di più sono Honda (-33,3%), Mazda (-29,2%) e Toyota (-12,2%). In ribasso anche Renault, Dacia e Chevrolet. Chi sta avendo molto successo sono Mitsubishi (+45,4%), Nissan (+29,1%) e i marchi di prestigio, che continuano a crescere, come hanno dimostrato fin dall’inizio dell’anno: Mini supera il 50%, ma in positivo anche Lexus (+35,5), Volvo (+32,7%), Audi (+15,5%), BMW (+15,5%) e Mercedes (+5,4%).

    Ricerca personalizzata