Meteo: breve tregua, ma a breve in Italia tornerà il freddo

Nonostante la legge fissa del meteo secondo cui il bel tempo è per la settimana e nel week end deve sempre piovere, i giorni di questo fine settimana ci stanno regalando tempo sereno o poco nuvoloso pressoché dappertutto; ma, come ogni volta in cui iniziamo a credere che potremo goderci il sole, le previsioni meteorologiche puntualmente ci danno grandi smentite. Nei prossimi sette giorni infatti, nonostante le condizioni climatiche saranno variegate di zona in zona, c’è una sola certezza: avremo tutti bisogno dell’ombrello.

Ma andando con ordine la giornata di lunedì regalerà una situazione stabile in tutte le regioni: si verificheranno addensamenti nuvolosi solo sulla riviera adriatica e sulle isole maggiori, ma senza il verificarsi di rovesci degni di nota. Le temperature rimarranno generalmente sopra la media della stagione di almeno qualche grado.

Nella giornata di martedì al mattino non si prevedono situazioni di instabilità mentre al pomeriggio l’avvento della perturbazione atlantica numero 12 del mese di febbraio farà aumentare la nuvolosità al nordovest, sulle coste tirreniche e sulle isole. Per le precipitazioni bisognerà però aspettare la sera, quando i primi fenomeni colpiranno l’arco alpino occidentale.

Mercoledì arriveremo all’apice della perturbazione con piogge sparse anche intense al centronord e in Sardegna, con temperature al di sotto delle medie stagionali, neve sull’arco alpino e situazione stabile nel resto del paese.

LE PREVISIONI DI ILMETEO

Giovedì le piogge raggiungeranno anche la Campania e la Sicilia mentre ci sarà una breve tregua nelle regioni del nordovest, poiché la perturbazione scivolerà verso est.
Da venerdì in poi gli effetti della perturbazione 12 andranno esaurendosi ma subito è pronta la perturbazione 13 che, stando ai dati ora disponibili, sarà particolarmente intensa e accompagnata da perturbazioni di rilievo su tutto il paese. Possibili ancora nubifragi e temporali di grande intensità che non faranno certo iniziare il mese di marzo sotto i migliori auspici.

[Credits pics: Ilmeteo.it]

Ricerca personalizzata